Job In Tourism > News > Finanza e Turismo > Starwood festeggia un buon fine d´anno

Starwood festeggia un buon fine d´anno

Di Job in Tourism, 11 febbraio 2011

«Abbiamo chiuso il 2010 con un ottimo ultimo trimestre e l´inizio di quest´anno pare stare proseguendo lungo la stessa linea». È decisamente soddisfatto il ceo di Starwood, Frits van Paasschen, che così commenta i risultati della propria compagnia per il periodo ottobre-dicembre 2010. In effetti il ricavo medio per camera disponibile (revpar) delle strutture del gruppo è cresciuto del 10,1% rispetto al medesimo periodo dell´anno precedente, con le performance migliori registrate nell´area Asia-Pacifico (+20,3%), in America Latina (+17,2%) e in Nord America (+10,2%). Particolarmente bene sono andati i brand W Hotels (+19,9%), Four Points (+11,8%) e Sheraton (+10,8%). Tali performance hanno permesso così alla compagnia di registrare, nell´ultimo trimestre, un utile, su base comparabile, di 206 milioni di dollari, contro la perdita di 186 milioni di dollari totalizzata nello stesso trimestre del 2009. Un risultato decisamente positivo, tuttavia controbilanciato dal dato relativo allo stesso indice epurato dai conti relativi alle operazioni speciali. In questo caso, infatti, gli utili del periodo ottobre-dicembre 2010 e di quello 2009 finiscono per assomigliarsi: 99 milioni di dollari nel trimestre appena concluso, 95 milioni in quello dell´anno precedente.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati