Job In Tourism > News > Prodotti > Articoli a valore aggiunto

Articoli a valore aggiunto

Non basta più solo un buon packaging per le linee cortesia

Non basta più solo un buon packaging per le linee cortesia

Di Giorgio Bini, 16 luglio 2010

Un’attenta valutazione del mercato e delle nuove esigenze dei viaggiatori dimostra come, per essere al passo con i tempi, gli albergatori debbano offrire ai propri clienti sempre più incentivi a soggiornare presso la propria struttura. Da questo semplice dato di fatto è nata Fas Italia: una giovane società specializzata nella ricerca e nella selezione di prodotti utili e innovativi per gli hotel e tutte le strutture ricettive in genere. «Perché accessori e oggettistica contano moltissimo nella definizione di un’offerta alberghiera di qualità», racconta il sales manager Andrea Mandò. «Pensiamo, infatti, che un hotelier desideroso di distinguere il proprio prodotto da quello dei competitor debba proporre sempre qualcosa in più. E a tal fine i nostri articoli rappresentano spesso un vero e proprio valore aggiunto».
Domanda. Quali sono allora le nuove tendenze di mercato in fatto di accessori per l’hôtellerie?
Risposta. In primis, riscontriamo proprio un’accresciuta attenzione verso questi prodotti complementari all’offerta alberghiera, che contribuiscono grandemente a trasformare un semplice cliente in un gradito ospite. Linee cortesia, frigobar, casseforti, accessori per bagno e camera, televisori di nuova generazione non sono più acquistati solo in base al prezzo: durata, affidabilità e sicurezza dei prodotti sono diventati parametri altrettanto importanti. Il tutto senza naturalmente rinunciare a una valutazione complessiva del rapporto costo-qualità.
D. Come si può però garantire prodotti dagli standard elevati in un mercato tanto frammentato, dove i fornitori sono molteplici e variegati?
R. È una questione di scelte: noi selezioniamo solo aziende esclusivamente orientate alla produzione, che lasciano a società come la nostra il compito della distribuzione. E poi instauriamo dei veri e propri rapporti di collaborazione, consigliando i nostri partner-fornitori sui nuovi prodotti da sviluppare o sulle modifiche da apportare a quelli esistenti, in base alla nostra esperienza e ai suggerimenti che costantemente riceviamo dai nostri clienti.
D. In effetti, il vostro è un settore sempre in rapida evoluzione. Non è difficile stare al passo coi tempi?
R. Basta non smettere mai di documentarsi. Occorre informarsi sulle riviste di settore e partecipare a fiere e manifestazioni in Italia e all’estero. Ma anche seguire i vari siti, i blog tecnici e quelli che fanno tendenza. In altre parole, bisogna essere sempre attenti e curiosi. E pronti a capire quando un articolo proposto in un altro mercato possa essere impiegato con successo anche nel settore alberghiero.
D. Quali sono le novità del momento?
R. Mi viene in mente, per esempio, l’ultimo nostro inserimento in fatto di accessori da camera: un multi-caricatore universale dotato di antifurto, che permette agli ospiti di ricaricare cellulari, telecamere, macchine fotografiche e altri numerosi strumenti tecnologici portatili. E poi c’è l’oggettistica che permette all’ospite di portarsi a casa un ricordo del suo soggiorno in hotel. È una tendenza talmente importante che a questi articoli abbiamo dedicato persino un sito specifico, il fas.pto.com, dall’acronimo pto: pubblicità tramite oggetto. Una tecnica che, quando ben studiata, fornisce all’albergatore un ottimo ritorno promozionale. E il nostro ufficio creativo è a disposizione per proporre gadget e slogan per questa semplice pubblicità basata sul vecchio ma sempre efficace passaparola.
D. Un tema molto sentito del momento, nel mondo dell’ospitalità, è sicuramente quello della sensibilità ambientale. Le istanze ecologiche sono importanti anche nel vostro settore?
R. Certamente sì. E aggiungerei per fortuna. Noi, per esempio, abbiamo già da tempo inserito nella nostra offerta alcuni prodotti che vengono incontro a queste esigenze, come i cestini per la raccolta differenziata, i gadget pubblicitari ecologici o le tre linee cortesia naturali: all’aloe, all’olio d’oliva e una persino certifica Ecolabel.
D. A proposito di linee cortesia, quali sono, per concludere, gli aspetti che un albergatore non dovrebbe mai sottovalutare al momento del loro acquisto?
R. Qualità, tatto e fragranza. Molte volte gli hôtelier si soffermano solo sull’aspetto esteriore: il packaging è sicuramente importante, ma è altrettanto essenziale che il prodotto sia gradevole nel suo utilizzo. E proprio per garantirne la qualità noi offriamo solo articoli certificati made in Italy.

L’azienda
Fas Italia è una società specializzata nella ricerca e selezione di prodotti utili e innovativi per hotel e strutture ricettive in genere. È stata fondata da Stefano e Andrea Mandò, rispettivamente padre e figlio, al fine di mettere al servizio del mondo dell’ospitalità una trentennale esperienza imprenditoriale nel comparto delle forniture, che si traduce in una conoscenza approfondita del mercato, ampliata da idee innovative e dall’utilizzo delle migliori opportunità offerte dalle tecnologie più avanzate. «Ogni nostro cliente è speciale, nella sua identità e nelle sue esigenze», spiega Andrea Mandò. «Tutto il nostro personale è, infatti, ben consapevole di doversi rapportare con interlocutori molto diversi tra loro ed è pronto ad accogliere le loro richieste e a risolvere le loro urgenze, offrendo soluzioni personalizzate, pratiche, innovative ed economiche. Inoltre, noi siamo costantemente impegnati nella ricerca e nella selezione di prodotti vecchi e nuovi. Per il prossimo futuro, infine, stiamo anche sviluppando una serie di servizi collaterali, tra cui la messa on-line, a breve, di un sito dedicato alle notizie sul turismo, dove gli albergatori potranno inserire news, novità, offerte e promozioni, in modo semplice e gratuito».

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati