Job In Tourism > News > News > Arti e architettura: a Palazzo Ducale la terza grande mostra di Genova 2004

Arti e architettura: a Palazzo Ducale la terza grande mostra di Genova 2004

Di Pierpaolo Dutto, 1 ottobre 2004

“Arti&Architettura 1900-2000”, è il titolo dell’importante mostra che sarà inaugurata domani, 2 ottobre, nell’ambito di Genova 2004. Una grande esposizione che occupa tutto il Palazzo Ducale, oltre a 20 grandi installazioni nel centro cittadino e a 50 grandi opere di fotografi disseminati per l’intera città.
“Arti&Architettura 1900-2000” intende far conoscere le “incursioni” che pittori, scultori, designer, scrittori, fotografi, registi, ossia creatori di varie matrici artistiche, hanno operato nell’ambito dell’architettura, e viceversa quelle che gli architetti hanno compiuto nelle arti visuali, secondo un’ispirazione volta a trasformare la realtà in senso visionario ed estetico. Una ricerca utopica e artistica che parte dai primi del 900, e mette in gioco spazi, volumi, colori, materiali e forme della città e della quotidianità.
La mostra è articolata in tre parti. La prima (1900-1950) documenta le opere degli architetti e degli artisti delle Avanguardie storiche (Futurismo, Suprematismo e Costruttivismo, Dadaismo, Neoplasticismo, Espressionismo, Surrealismo e Movimento moderno fino al dopoguerra). La seconda (1950-2000) è dedicata al periodo contemporaneo, a partire dall’esperienza informale-spazialista e proseguendo con il situazionismo, il brutalismo, la Pop Art, il Minimalismo, il Post Modern, fino a oggi.
Le due sezioni, che presentano modelli architettonici e disegni ma anche dipinti, sculture, fotografie e film, sono collocate negli spazi espositivi di Palazzo Ducale, allestiti dall’architetto Gae Aulenti ricreando la fusione dei linguaggi.
La terza parte dell’esposizione riguarda l’intera città, che ospita in diversi luoghi strutture effimere, a firma di alcuni dei maggiori artisti e architetti del mondo, impegnati in una sperimentazione multidisciplinare, multilinguistica e multiculturale di attraversamento urbano.
Il concetto base della grande mostra è il tentativo di far confrontare l’architettura con tutti i possibili linguaggi, alla luce dell’interesse quasi spettacolare che questa disciplina suscita nel mondo attuale.

2 ottobre 2004 – 13 febbraio 2005
Palazzo Ducale, Piazza Matteotti
martedì – domenica
ore 9.00-21.00
tel 010 5574004
www.palazzoducale.genova.it
biglietteria@palazzoducale.genova.it

Gli appuntamenti

Fino al 31 ottobre
Renzo Piano & Building Workshop
Porta Siberia, Porto Antico

5 novembre-12 dicembre
Medesign: forme del Mediterraneo
Palazzo della Borsa
Tema centrale della mostra è il Mediterraneo che unisce e che divide. In scena, la molteplicità degli aspetti del vivere contemporaneo, legati a modi e oggetti di uso quotidiano.

10 novembre 2004-30 gennaio 2005
Attraversare Genova.
Percorsi e linguaggi del contemporaneo. Anni ’60-’70
Museo d’arte contemporanea di Villa Croce
Due decenni di avvenimenti che hanno visto Genova protagonista e culla sperimentale di esperienze nell’ambito delle arti visive, dell’architettura, del cinema, del teatro, della musica,

12 novembre 2004-9 gennaio 2005
Urban reGENeration
Loggia della Mercanzia
Le città che cambiano, in un percorso multimediale per temi che indaga lo scenario di questi mutamenti. Accanto alla mostra, un concorso cinematografico internazionale: “La città delle immagini”

Genova: il linguaggio architettonico del XX secolo
Visite guidate ad alcune delle opere più significative degli architetti attivi a Genova nel corso del ‘900: le realizzazioni di grandi maestri del recente passato (Albini, Daneri, Fuselli, Labò, Piacentini, Vietti, ecc), fino ai contemporanei (Calatrava, Gambacciani, Grossi Bianchi, Rossi, Piano…), con particolare attenzione alle opere, numerose e spesso trascurate, del periodo tra il 1930 e gli anni ottanta.
Programma in via di definizione.

Il Museo Passatempo
Un sorprendente viaggio nella memoria e nel costume. Un’ampia raccolta di oggetti d’epoca funzionanti ricostruisce la storia italiana del Novecento, in particolare del secondo dopoguerra

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati