Job In Tourism > News > News > Sofitel rinnova le fragranze dei propri interni

Sofitel rinnova le fragranze dei propri interni

Di Job in Tourism, 22 aprile 2011

Un po’ di intimità, un tocco di audacia, uno spruzzo di originalità e un goccio di poesia. Sembra la ricetta di un nuovo piano di comunicazione dedicato a un’innovativa linea di profumo femminile; invece è la sintesi delle dodici fragranze che presto saranno diffuse nelle strutture Sofitel. L’iniziativa è frutto di una nuova partnership globale siglata dalla catena alberghiera con la società francese L’Artisan Parfumeur, specializzata in fragranze per interni e collezioni di oggetti profumati. «Implementare un programma di questo tipo ha richiesto molto tempo ed energia, anche per le numerose barriere logistiche che abbiamo dovuto affrontare», racconta Sabine Kadyss, senior brand manager di Sofitel. «Ci sono occorsi ben 18 mesi per trovare la soluzione migliore».
Presto, però, i viaggiatori potranno provare i caldi e secchi legni di Cèdre Blue al Sofitel Chicago Water Tower (Usa), il rinfrescante Mimosa Marin al Sofitel Marseille View Port (Francia), la calma estiva dell’Intérieur Figuier al Sofitel Cairo El Gezirah (Egitto) e l’accento speziato del Bois d’Orient al Sofitel Shangai Sheshan (Cina). Più della metà degli alberghi della catena ha peraltro già scelto il proprio profumo caratteristico ed entro la fine del 2011 tutti i Sofitel ne saranno dotati. Le So spa saranno inoltre aromatizzate con Jatamansi: una fragranza organica composta esclusivamente da oli essenziali estratti dall’omonima pianta esotica delle valli dell’Himalaya. Il Parfum de Feuilles caratterizzerà invece, come una brezza proveniente da una finestra aperta su un giardino, gli spazi fitness So Fit.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati