Job In Tourism > News > News > “Mettiamo il turismo sottosopra”: il tour di Filcams

“Mettiamo il turismo sottosopra”: il tour di Filcams

Parte questa settimana e nel corso dell'estate farà tappa in tutte le Regioni italiane il tour itinerante promosso dal sindacato di settore per sensibilizzare e rivendicare condizioni di lavoro più sostenibili per gli addetti del comparto turistico

Parte questa settimana e nel corso dell'estate farà tappa in tutte le Regioni italiane il tour itinerante pr

Di Job in Tourism, 4 Giugno 2024

Un tour in camper, che farà tappa nel corso dell’estate in tutte le Regioni italiane per “ribadire la necessità di superare un modello occupazionale ormai insostenibile, mettere al centro il lavoro, la qualità dell’occupazione e la sostenibilità delle condizioni lavorative nel settore”: è la campagna al via in questi giorni promossa da Filcams CGIL e intitolata “Mettiamo il Turismo SottoSopra”.

Rivolta alle lavoratrici e i lavoratori della filiera del turismo, punta “a coinvolgere attivamente la cittadinanza, i turisti, lavoratrici e lavoratori chiamati a condividere riflessioni sullo stato del comparto turistico e momenti di musica e animazione teatrale”, spiegano da Filcams CGIL.

La campagna

“Superata l’emergenza sanitaria, presenze e fatturati hanno raggiunto cifre da record – spiega la Segretaria nazionale di Filcams Cgil, Monja Caiolo – eppure il settore continua a mostrare di avere bisogno di uno stravolgimento, un cambio radicale di prospettiva che mostri un maggiore rispetto per tutte le lavoratrici e i lavoratori che permettono all’industria turistica di funzionare a pieno regime e di generare guadagni che rappresentano il 9,5% del PIL nazionale. Per tale ragione, torniamo sulle spiagge, tra i locali e gli alberghi e nei luoghi della cultura, per incontrare lavoratrici e lavoratori e mettere insieme il #Turismo SottoSopra”.

Il tour

Prima tappa del tour, il 6 giugno, è a Pesaro; la Capitale italiana della cultura 2024 ospita sul lungomare un particolare presidio sindacale con la compagnia teatrale Aparte che presenta un’animazione che, con ironia, punta il dito sulle irregolarità e le ingiustizie che molto spesso caratterizzano il lavoro turistico, in ogni sua declinazione: dalla sorveglianza ai bagnanti ai servizi di ristorazione e alberghieri, all’accoglienza in musei e siti archeologici.

Dopo Pesaro, il tour proseguirà con le tappe di Bolzano (venerdì 7 giugno), Torino (mercoledì 12), Cagliari (martedì 18) e Spoleto (mercoledì 26) e via via in tutte le altre Regioni italiane per tutto luglio fino alla chiusura di stagione con l’evento di Roma programmato per il 27 settembre.

 

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati