Job In Tourism > News > Professioni > L’innovatore della Federcuochi Omaggio a Gian Paolo Cangi

L’innovatore della Federcuochi Omaggio a Gian Paolo Cangi

Di Carlo Romito, 30 ottobre 2009

Ci ha lasciato Gian Paolo Cangi, segretario generale della Federazione italiana cuochi, che ricopriva tale carica da oltre un decennio. Cangi è sempre stato un innovatore, perché era un uomo che guardava lontano. Prima presidente dei cuochi di Mantova, poi presidente dell’Unione cuochi Lombardia, oltre vent’anni or sono comprese la necessità di creare la nuova figura dei Maestri di cucina. Un’idea che a quel tempo fu parecchio avversata e che, solo dopo un decennio di battaglie e il cambio di tutto il vertice Fic, fu possibile realizzare undici anni fa. Ma Cangi è stato anche l’ideatore di Artistica: una manifestazione di respiro internazionale, che ha permesso ai più estrosi amanti della gastronomia bella di incontrarsi e sfidarsi alla Fiera di Rimini. Come segretario ha poi avuto il merito di accrescere gli iscritti e di confrontarsi con una nuova generazione di dirigenti provinciali e regionali. Ha inoltre contribuito in maniera determinante al confronto con le aziende e, insieme a queste, ha dato nuovo impulso alla nazionale dei cuochi italiani, che in questi anni ha saputo distinguersi in tutto il mondo.

*Segretario generale dell’Ordine dei maestri di cucina ed executive chef

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati