Job In Tourism > News > Editoriale > General manager per Kuala Lumpur

General manager per Kuala Lumpur

Di Antonio Caneva, 15 luglio 2011

Voglio raccontarvi una storia.
Qualche giorno fa ho parlato al telefono a un general manager che vanta una significativa carriera internazionale, diventato nel tempo un amico, il quale mi annunciava un suo prossimo viaggio in Malesia per parlare con i responsabili della Millenium Hotels, in relazione alla direzione generale del Grand Millenium hotel di Kuala Lumpur. Una importante posizione che prevedeva una retribuzione di 150 – 200 mila dollari Usa l’anno, con un contratto di due anni.
Che bello, come era entrato in contatto con la Millenium? Aveva trovato un’inserzione in un sito inglese specializzato in top management, mandato il cv e, dopo uno scambio di messaggi e telefonate con il responsabile delle risorse umane, aveva concordato di partire dopo pochi giorni per un incontro.
Millenium chiedeva un contributo del 50% sull’acquisto del biglietto aereo. Sarà per evitare che molti approfittino dell’occasione per una vacanza a carico della compagnia, ho pensato, e quindi questo è il deterrente; in fin dei conti, rispetto a una simile posizione, investire 6-700 dollari non sembrava poi gran cosa.
Ha proseguito dicendomi che aveva mandato copia del passaporto per il visto. Millenium, tramite il loro events-travel manager, avrebbe prenotato il viaggio, una volta concordato l’aeroporto di partenza, la compagnia aerea (suggerivano Alitalia) e la data e orario di partenza, e gli avrebbe mandato il biglietto via mail, previo anticipo del concordato 50%.
Mr James Harrods l’avrebbe accolto all’aeroporto, per accompagnarlo in albergo dove avrebbero avuto luogo gli incontri con i dirigenti della compagnia, che sarebbero durati alcuni giorni. Il mio amico mi ha anche detto che alcune questioni riguardanti i benefit non gli erano completamente chiare e che, in giornata, avrebbe chiamato per approfondimenti Kuala Lumpur per parlare con Tony Chan, il suo interlocutore.
Mentre parlavamo al telefono mi ero collegato con il sito Millenium e realizzavo che l’albergo è una importante struttura e che questa sarebbe stata una considerevole opportunità. L’indomani mattina il mio amico mi ha richiamato e io, ridendo, gli ho chiesto: mi chiami da Kuala Lumpur?
«Non ci credevo», è stata la risposta, «Tony Chan non esiste, il Millenium non cerca alcun gm; tutta una manovra per truffare l’anticipo del biglietto aereo!».
Anche coloro che guadagnano 150-200 mila dollari l’anno vanno incontro a contrattempi. E mentre riponevo il telefono, pensavo che tutto il mondo è paese e che… il resto è vita.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati