Job In Tourism > News > News > Villa Aminta, cena sul lago con dessert esotico

Villa Aminta, cena sul lago con dessert esotico

Di Anna Romano, 24 giugno 2005

www.villa-amint.it
La cornice è affascinante: una villa ottocentesca sul Lago Maggiore, fra camelie, azalee e rododendri. L’hotel Villa Aminta, gestito da Beatrice e Roberto Zanetta con la figlia Daniela, è una scenografica location curata fin nei minimi particolari. Nei suoi due ristoranti, I Mori e Le Isole, si può cenare a lume di candela con la meravigliosa vista del lago di notte. E, dulcis in fundo, si può concludere la cena con uno squisito dessert, opera del primo chef Giuseppe Vigna.
Nato a Omegna nel 1970, Vigna ha iniziato la sua carriera nel 1986 presso il ristorante il Vapore di Oggebbio, spostandosi poi in Germania e in Svizzera. Tornato in Italia, ha lavorato come primo cuoco e pasticciere presso hotel di prestigio a Milano, Genova e Stresa. Ora è primo chef presso l’Hotel Villa Aminta di Stresa. Ha creato questa deliziosa ricetta che ci ha gentilmente concesso di pubblicare, e di cui lo ringraziamo.

La ricetta

Tortino di cioccolato e frutta esotica al curry

Ingredienti per 6 persone
60 gr. zucchero; 25 gr. acqua, 90 gr. tuorlo d’uovo, 150 gr. cioccolato fondente al 70%, 50 gr. burro, 200 gr. panna fresca, 1 kiwi, 1 ananas, 1 mango, 1 papaya, 6 alkekengi, 6 ciuffi di menta, 20 gr curry, 1 noce al burro

Procedimento
Sciogliere il cioccolato a microonde e mantenere a temperatura ambiente. Semimontare la panna fresca e mettere in frigo. Mettere lo zucchero e l’acqua in una casseruola, e con l’aiuto di un termometro portare a 121°C. Versare lo zucchero caldo, molto lentamente, nel tuorlo e montare fino a ottenere un composto spumoso. A questo punto aggiungere molto delicatamente il cioccolato sciolto, il burro in pomata e la panna semimontata. Versare il composto in stampini monouso, fare rapprendere in frigorifero o in congelatore. Sformare i tortini ottenuti sui piatti. Ricavare da ogni frutto 6 fette, spolverare con il curry. In un pentolino antiaderente sciogliere il burro, mettervi le fette di frutta, lasciare cuocere per pochi secondi da entrambi i lati, e decorare i tortini. Servire con il ciuffetto di menta fresca e l’alkekengi.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati