Job In Tourism > News > News > Nuovo turismo a misura di donna

Nuovo turismo a misura di donna

Di Anna Romano, 17 settembre 2004

Lo dice anche Newsweek: il numero delle donne che viaggiano sole è in continuo aumento. Il mondo del turismo, però, stenta a cogliere la novità, e solo ora alcuni operatori si stanno attrezzando per mettere a punto modelli di accoglienza mirati a questo specifico target, di cui per prima cosa è bene conoscere caratteristiche ed esigenze.
Com’è la donna viaggiatrice? Le ultime ricerche la ritraggono così: lavora, è di cultura medio-alta, dispone di un budget di spesa medio, in oltre il 50 per cento dei casi viaggia da sola, nel 36 per cento con un’amica, raramente in gruppo. Su questa base è nato “Benvenute in Toscana”, un progetto turistico al femminile elaborato dalla Regione Toscana, che ne ha affidato la realizzazione ad alcune donne imprenditrici.
La presentazione del progetto ha avuto luogo nell’ambito di “Io imprendo”, il salone della creatività e dell’imprenditoria femminile tenutosi in luglio a Marina di Carrara. “È un’idea originale, nella sua semplicità – ha spiegato l’assessore regionale al turismo Susanna Cenni – che in una fase ancora delicata per il nostro turismo vuol rivolgersi verso settori nuovi della domanda, sin qui poco conosciuti. Esiste un numero crescente di donne che vivono da sole un periodo di vacanza. Si tratta non solo di single, ma anche di professioniste che si muovono per lavoro, gruppi di amiche, donne di famiglia che hanno voglia di staccare la spina, e di prendersi cura di sé. ‘Benvenute in Toscana’ nasce proprio dalla presa di coscienza di questo target sin qui poco esplorato”.
La Toscana è una regione ricca di presenze femminili nel mondo dell’imprenditoria: oltre 20 mila nel commercio, oltre 6 mila nel settore ricettivo e della ristorazione. L’iniziativa regionale ha lo scopo di promuovere il collegamento fra esperienze già molto qualificate per creare una rete di opportunità. L’idea è quella di organizzare interventi mirati individuando le aree di maggior interesse per le signore in viaggio: corsi di cucina, lingua, danza e musica, arte e restauro per quelle viaggiatrici che cercano “conoscenza e apprendimento”, percorsi di trekking, cicloturismo, golf, vela per chi vuole “vacanze attive”, segnalazioni su spettacoli, attività culturali, shopping, ristoranti e locali di intrattenimento per “vacanze mondane”, valorizzazione di centri yoga e termali, percorsi tra monasteri e abbazie per chi è interessata a “benessere, spiritualità e meditazione”, fino alla vacanza “ecologica e rurale” da vivere in agriturismo.
“Benvenute in Toscana” è parte di un più ampio protocollo ,”Benvenuti in Toscana”, che annovera oltre 1.500 strutture ricettive, cui si richiede di garantire elevati standard di accoglienza e qualità.

Che cos’è “Io imprendo”

L’edizione 2004 del salone si è svolta in luglio a Carrara Fiere. “Io imprendo” si rivolge a donne attive interessate a entrare in contatto con realtà imprenditoriali femminili già avviate, a donne che desiderano conoscere le opportunità di finanziamento per un loro progetto e/o cercare partner e socie, trovare spunti ulteriori di crescita e di verifica sul mercato del prodotto o del servizio offerto per chi già svolge un’attività imprenditoriale, venire a conoscenza di corsi di formazione e di aggiornamento per approfondire conoscenze e competenze.
Queste le aree in cui era diviso il salone:

Progetti istituzionali: spazio riservato alle istituzioni e a enti per illustrare iniziative e progetti rivolti alle donne che vogliono fare impresa. I servizi rivolti alle donne e alla famiglia, gli organismi alle pari opportunità.

Mostra mercato: esposizione e vendita di prodotti e servizi, creazioni originali artistiche ed artigianali. Proposte marchi in franchising.

Ioimprendo on web: vetrina dei portali e dei siti internet della rete delle donne, con postazioni internet per la loro consultazione.

Spazio consulenza

www.ioimprendo.it: il portale e-commerce dei prodotti e dei servizi delle imprese, un marketplace aperto 24 ore su 24.

Area laboratori

Area eventi

Piazza affari: incontro domanda offerta, angolo delle contrattazioni.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati