Job In Tourism > News > Prodotti > 5stelle* connette il pms a TripAdvisor

5stelle* connette il pms a TripAdvisor

Di Job in Tourism, 20 novembre 2014

Alzi la mano chi non ha mai letto una recensione su TripAdvisor prima di scegliere un hotel. La nostra esperienza di viaggiatori lo suggerisce; le statistiche lo confermano: il 77% dei navigatori legge le recensioni prima di prenotare. Croce e delizia degli operatori turistici, gli utenti TripAdvisor possono decretare il successo del tuo hotel. La chiave di volta? Nessun segreto né scorciatoie: se vuoi essere popolare, devi mantenere le promesse e riservare la giusta attenzione a ogni ospite. Più in dettaglio, gli ingredienti fondamentali sono tre: numero di recensioni, punteggio medio, freschezza.
Volenti o nolenti, insomma, i giudizi online sono parte integrante del processo di vendita. Ma come ottenerne sempre di nuovi? «Oggi è più facile», spiega Marco Mari, product manager 5stelle*. «Per esempio, aderendo al servizio Recensioni rapide (Review express) di TripAdvisor. Se poi l’hotel utilizza un gestionale (pms) integrato allo stesso servizio, il processo risulta ancora più semplice». Ed è proprio questa una delle novità presentate da 5stelle* al Ttg 2014 di Rimini. «A oggi, in soli due mesi, sono già 200 i clienti del nostro pms che stanno beneficiando dell´integrazione: i primi in Italia ad avere questa possibilità», riprende Mari. «E in poche settimane, chi se ne serve ha ottenuto un incremento significativo del numero di recensioni ricevute: fino al 33% in più». L’integrazione funziona in modo semplice: 5stelle* invia a TripAdvisor le informazioni degli ospiti dell’hotel e quest’ultimo invita con una mail i viaggiatori a scrivere la propria recensione. L’albergatore può poi personalizzare il messaggio, profilare i propri ospiti e leggere nel suo pms i commenti generati.
«Ma questa è solo una delle nostre innovazioni», sottolinea Alberto Albrigi, business director 5stelle*. «Il cuore dei nostri programmi è la tecnologia cloud, che consente di gestire l´hotel in totale libertà, anche da casa o su un volo di linea a 10 mila metri di quota. Se poi il computer della tua reception ti abbandona sul più bello, non perdi nulla: i dati sono salvati al sicuro nei nostri server. Con noi, inoltre, puoi dimenticare i costi di installazione, così come quelli di licenza e per le postazioni aggiuntive: c´è solo un canone annuale onnicomprensivo di hosting, back-up, assistenza e aggiornamenti. E il prezzo è pensato a partire dal numero delle camere».
5stelle* è stato insomma progettato per affrontare le sfide odierne del mercato alberghiero. «Vendere online, nel tuo sito e nei portali di prenotazioni (Ota), è una di queste sfide», conclude Albrigi. «Per vincerla, 5stelle* ti consente di gestire ogni complessità: dal rischio overbooking, azzerato, al rispetto della parity rate. Con il nostro pms puoi, per esempio, scalare in automatico le disponibilità su Booking.com, Expedia… al solo inserimento della prenotazione nel planner; puoi cambiare il prezzo di vendita delle tue camere senza dover uscire dal gestionale; puoi creare il classico pacchetto minimum stay o early booking, senza dover accedere ad altre piattaforme; e puoi connetterti alle più diffuse soluzioni di booking engine e channel management disponibili sul mercato.

*Cerca lo stand 5stelle* alla Bto 2014 (Firenze, 2-3 dicembre 2014), a Expo Riva Hotel

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati