Job In Tourism > News > Travel industry > Nuove tratte da Milano Malpensa per l´India e la penisola arabica

Nuove tratte da Milano Malpensa per l´India e la penisola arabica

Di Antonio Caneva, 14 gennaio 2011

Lentamente, pazientemente e con molta fatica. Eppure Milano Malpensa, pur restando ben al di sotto dei livelli pre-dehubbing Alitalia, riconquista progressivamente tratte e collegamenti. In attesa che lo scalo meneghino riesca finalmente ad attirare gli investimenti di qualche major dei cieli (la presenza Lufthansa è ancora limitata a pochi voli), sono soprattutto le compagnie di medie dimensioni ad approfittare degli spazi lasciati liberi nell’aeroporto che serve la più importante area economica del paese. A inizio dello scorso mese, infatti, sia l’aviolinea indiana internazionale Jet Airways, sia Oman Air, la compagnia aerea di bandiera dell’omonimo sultanato, hanno inaugurato due nuove tratte asiatiche da Milano Malpensa.
Il volo Jet Airwyas, giornaliero e in code-share con Alitalia, è l’unico a offrire un collegamento diretto sulla rotta Italia-India. Operato con il nuovo Airbus 330-200 configurato in due classi, con 30 posti in Première (business class) e 190 in economy, atterra nel modernissimo terminal 3 dell’aeroporto di Nuova Delhi, che funge da hub per le connessioni da e per l’India: da lì, i passeggeri in arrivo dal capoluogo lombardo possono raggiungere ben 51 destinazioni domestiche, nonché mete asiatiche di interesse come Kathmandu, Dacca, Colombo, Singapore, Bangkok e Hong Kong.
Appena due giorni prima del decollo del volo inaugurale Jet Airways Milano-Nuova Delhi, a Malpensa è poi atterrato anche il primo vettore Oman Air proveniente dalla capitale del sultanato. «Siamo entusiasti di lanciare questo nuovo collegamento per il capoluogo lombardo, che diventa la nostra quarantunesima destinazione e la nona del 2010», ha dichiarato in tale occasione, il ceo della compagnia, Peter Hill. «Milano, capitale italiana della moda, del design e della cultura, e uno dei più importanti centri finanziari e d’affari del mondo, sarà sicuramente una destinazione molto popolare per i viaggiatori che arrivano dall’Oman». Il volo, operato con un aeromobile Airbus 330, viene effettuato quattro volte alla settimana ed è diretto da Muscat a Milano; prevede, invece, uno scalo a Monaco di Baviera sulla tratta di ritorno.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati