Job In Tourism > News > Risorse umane > GB Thermae, le nuove tendenze del wellness

GB Thermae, le nuove tendenze del wellness

Di Job in Tourism, 23 Luglio 2019

Il trend wellness e relax è in costante crescita, sia da parte del cliente italiano che internazionale. “Ovvio che in questo contesto le terme traggono il massimo vantaggio”, spiega Angelo Pellizzaro, direttore di Hotel La Residence & Idrokinesis di Abano Terme, del gruppo GB Thermae Hotels. Cosa richiedono maggiormente gli ospiti? “Stare bene. Vengono per “staccare la spina” e perciò richiedono ambiente rilassante, professionalità da parte di chi li ospita e nel reparto wellness, buona cucina e lasciare che sia l’equipe ad occuparsi delle loro esigenze. Coccole e fattore umano sono determinanti”.

E anche una destinazione del benessere consolidata come Abano Terme ha visto trasformarsi le richieste nel corso del tempo e, di conseguenza, anche le esigenze di formazione: “Fino a non molti anni fa si veniva soprattutto per la fangoterapia e la clientela era per lo più italiana e tedesca. Oggi arrivano da moltissime nazioni con diverse culture e le richieste si sono moltiplicate. La formazione deve essere continua, anche ad alberghi aperti e non solo nel periodo di chiusura. Con cinque brochure dedicate alla Spa e oltre 200 trattamenti personalizzati dobbiamo continuamente tenere aggiornati gli operatori sui nostri protocolli. La principale sfida è limitare al massimo il turnover. Non è facile, perché si è diffusa l’abitudine di cambiare spesso posto di lavoro per maturare diverse esperienze, ma anche perché sempre meno si è disposti a lavorare domeniche e giorni di festa, quando invece la domanda è maggiore”.

La ricerca segue, oltre i classici canali via web, anche meeting e fiere BtoB in un raggio di 200 Km. “Ci siamo avvicinati a quest’ultimo metodo da un anno, ma lo troviamo il migliore perché ci permette di conoscere direttamente i candidati e fare subito il colloquio verificando sul campo se quanto riportato nel cv è reale. In più di un caso, abbiamo effettuato l’assunzione seduta stante”. E non a caso Gb Thermae Hotels sarà tra i protagonisti di Tfp Summit a Verona, la job fair organizzata da Job in Tourism.

E sul fronte dei profili ricercati “sicuramente la maggior ‘sofferenza’ l’abbiamo con il personale dell’accoglienza, perché la clientela è internazionale e abituata a un alto standard di professionalità che da sempre contraddistingue i nostri alberghi. La conoscenza delle lingue straniere e un minimo di esperienza già maturata nel medesimo ruolo sono la base da cui partire”.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati