Job In Tourism > Corsi di formazione > Direttori > Direttore > CORSO ITS IN AGRIFOOD AND MARKETING MANAGEMENT IN SPORT EVENTS

CORSO ITS IN AGRIFOOD AND MARKETING MANAGEMENT IN SPORT EVENTS

IPSEOA CARLO PORTA
Regione: Italia - Lombardia
Località: MILANO
CORSO ITS IN AGRIFOOD AND MARKETING MANAGEMENT IN SPORT EVENTS
MILANO Italia - Lombardia
Data di inizio: 07/11/2022
Durata: 2 ANNI
Organizzato da: IPSEOA CARLO PORTA
Tipologia: Corso Aggiornamento Professionale

Il corso

Il corso ITS Agrifood & Marketing Management in Sport Events, organizzato in partnership con il CONI, offre agli studenti una base multidisciplinare per l’apprendimento del management con particolare attenzione al segmento enogastronomico nell’indotto turistico anche legato agli eventi sportivi.
Durata
Il corso ha durata biennale per un totale di 2000 ore di cui 1000 ore d’aula e laboratorio e 1000 di stage presso aziende selezionate.
Insegnamenti
Le aree disciplinari trattate sono quelle relative al management, al diritto ed economia della ristorazione, dello sport e del turismo, alla creazione e organizzazione eventi, al Food and Beverage Mangement e Hotel Management. Dal punto di vista delle competenze trasversali viene dato rilievo al Marketing nei diversi settori della ristorazione, dell’organizzazione eventi e dell’accoglienza e alle competenze comunicative. La lingua inglese viene studiata sia come inglese generale ai fini del raggiungimento di una certificazione linguistica sia come Business English legato allo specifico settore di studio. Tutti i moduli legati alla filiera agroalimentare e ristorazione prevedono un monte ore di lezione in aula e un monte ore di laboratorio e di studio interattivo.
I singoli moduli sono completati dallo studio di Case History anche con l’intervento di testimonial aziendali.
Le lezioni relative alla filiera agroalimentare, al Food and Beverage management e Hotel management si svolgeranno oltre che nei laboratori didattici presso le aziende aderenti al progetto ITS.
Sarà possibile conseguire gratuitamente certificazione di Sommellerie (ASPI), ICDL, certificazioni linguistiche di livello B1/B2/C2 per le lingue inglese e francese, certificazione HACCP.
Figura professionale in uscita
La figura in uscita è quella di Tecnico superiore per il controllo, valorizzazione e marketing delle produzioni, agrarie agroalimentari e agroindustriali, con particolare attenzione al segmento enogastronomia nell’indotto turistico anche legato ai grandi eventi sportivi e agli eventi sportivi amatoriali. Il Manager è in grado di applicare strategie di marketing per la valorizzazione dei beni enogastronomici; organizza attività fieristiche-espositive e turistiche dedicate alla valorizzazione di specificità territoriali, storico-artistiche ed enogastronomiche; individua ed organizza percorsi enogastronomici. Inoltre, conosce le filiere e le tipicità del territorio; applica i protocolli stabiliti dalle normative sulla qualità e sicurezza delle produzioni e dei prodotti; valorizza i beni enogastronomici secondo i principi di eco-compatibilità e sostenibilità.
Conosce e applica tecniche di comunicazione efficace e negoziazione, anche in contesti
internazionali; conosce i principi per lo sviluppo di un piano di impresa in ambito agroalimentare.
Sbocchi occupazionali
Il Tecnico superiore opera nel settore turistico ed agroalimentare. In questo ambito risultano centrali, oltre alla conoscenza dei meccanismi della organizzazione degli eventi sportivi e della promozione del turismo sul territorio, i processi artigianali di produzione e trasformazione agroalimentare, le produzioni tipiche del territorio e la tradizione enogastronomica, non dimenticando aspetti importanti quali il miglioramento salutistico del consumatore finale, l’eco-sostenibilità delle tecnologie e delle metodiche proposte, la tracciabilità connessa con la sicurezza dei prodotti.
MODULI
1 Management e Project Management
2 Diritto ed Economia dello Sport e del Turismo
3 Creazione e organizzazione degli eventi
4 La filiera agroalimentare
5 F&B e Hotel Management
6 Marketing
7 Comunicazione e Soft Skills
8 Lingue straniere
9 Case history
10 Project work
11 Stage 1000 ore
12 Visite aziendali
Ammissione al corso ed esami
I candidati affronteranno le seguenti prove di ammissione:
✔ Test attitudinale di cultura generale e tecnica
✔ Colloquio motivazionale, anche in lingua inglese
✔ Valutazione curriculum professionale e di studi
Al termine di ogni modulo è prevista una prova d’esame scritta. I moduli che prevedono ore di laboratorio prevedono un esame scritto e un esame orale/pratico. In ciascuna annualità sarà possibile sostenere l’esame per la certificazione linguistica inglese e francese.
Metodologia didattica
La formazione si svolge mediante l’intervento di docenze universitarie, imprenditori e professionisti di settore per più del 50% dell’intero percorso formativo. Il monte ore prevede 1000 ore di formazione aziendale (stage) anche allo scopo di realizzare il project work/tesi personale da presentare in sede di esame finale e pertanto obbligatoria. Sono programmate sessioni di esame e percorsi personalizzati in relazione ad eventuali inserimenti lavorativi.
Avvio delle attività e modalità di svolgimento e di frequenza
Il corso inizia in autunno 2022. Il biennio termina nell’estate 2024 con gli esami finali di Stato di accertamento delle competenze acquisite in tre prove distinte: una prova scritta di 30 domande a risposta multipla sulle competenze acquisite nel biennio, una prova teorico-pratica consistente in un case-study relativo ad una filiera produttiva richiesta ed una prova orale di discussione del proprio project-work sviluppato in azienda.
La frequenza al corso è obbligatoria per minimo l’80% del monte ore comprese le ore in azienda.
Titolo di studio
Il titolo di Diploma di Tecnico Superiore corrisponde al livello V EQF e consente il riconoscimento di crediti per l’eventuale ingresso a percorsi universitari di indirizzo su precise disposizioni del Ministero Istruzione Ricerca e Università. Costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi. Si aggiungono certificazioni linguistiche e certificazioni per il settore di riferimento.
Docenti
I docenti saranno per il 50% provenienti dal mondo delle aziende e dal CONI e per il 50% da enti di istruzione e formazione
Stage
Lo stage avrà una durata di 1000 ore e potrà essere svolto presso strutture italiane ed estere partner del progetto con possibilità di instaurare al termine contratto di lavoro
Modalità di iscrizione
Si accede al percorso mediante la partecipazione ad un Bando di selezione che ogni anno viene pubblicato sul sito web dell’ente. Una Commissione giudicatrice esamina le formalità di bando, le certificazioni di curriculum vitae, il colloquio motivazionale ed eventualmente l’esito di un test in caso di un numero superiore alle 30 unità per una sezione e 60 unità per due sezioni.
Costo
Il corso è finanziato da regione Lombardia.
E’ prevista una tassa di iscrizione annuale di 500 euro (la quota è soggetta ad adeguamento ISTAT in base all’andamento nazionale e/o alla discrezionalità dell’Ente) da versare all’atto dell’iscrizione stessa comprendente spese di segreteria e materiale didattico.
Sedi svolgimento corso
Il corso si svolgerà presso l’IPSEOA Carlo Porta di Milano: le attività di laboratorio potranno avere sede anche presso Fondazione Minoprio di Vertemate con Minoprio (CO) e presso le aziende partner del progetto.

Corsi di formazione che potrebbero interessarti

CORSO DI FOOD AND BEVERAGE MANAGEMENT IN WEBINAR LIVE

Calabria, Italia, Campania, Emilia - Romagna, Liguria, Lombardia, Piemonte, Sicilia, Toscana, Trentino - Alto Adige, Valle d'Aosta

FOOD TECHNOLOGY AND SAFETY DAY

Italia, Lombardia

Public speaking turistico

Veneto, Italia

Alcuni Annunci che potrebbero interessarti

Chef de Rang

Italia, Lombardia

Commis di Sala

Veneto, Italia

Direttore D’Albergo

Sicilia, Italia

Cameriere

Sicilia, Italia

Deputy Manager

Lazio, Italia

Chef de Rang

Piemonte, Italia