Job In Tourism > News > News > Yield management, una visione complessiva

Yield management, una visione complessiva

Di Marco Bosco, 13 giugno 2008

Un corso teso a fornire una visione complessiva, nonché coerente con l’elaborazione di una politica tariffaria generale, delle singole tecniche di revenue management. È questo il nuovo percorso formativo di yield management per hotel, ideato e progettato dalle società di consulenza alberghiera Advisor e Hotelsolutions. «Negli ultimi anni», spiegano i titolari delle due compagnie promotrici, Paolo Bonelli e Paolo Catoni, «le fonti del business alberghiero si stanno sempre più spostando dai canali tradizionali come i gds, i tour operator o le agenzie di viaggio, all’emergente mercato del web, costituito non solo dai booking engine dei siti proprietari degli hotel, ma anche dai motori di ricerca e dai portali turistici. Capire come posizionare la propria offerta in tali nuovi realtà e come sviluppare politiche tariffarie adeguate è perciò diventata una necessità imprescindibile per ogni operatore alberghiero. E proprio questo è uno degli obiettivi principali del nostro corso».
Le lezioni si articoleranno in due moduli distinti: l’uno si terrà dal 19 al 20 giugno e avrà un tenore più introduttivo sui temi di base della segmentazione del mercato, del posizionamento di prezzo e della variabilità tariffaria; l’altro, dal 3 al 4 luglio, sarà maggiormente tagliato su obiettivi specifici, finalizzati tra l’altro all’ottimizzazione dei ricavi e alla conoscenza delle possibili applicazioni di yield management nell’ambito della distribuzione elettronica. Il percorso formativo si rivolge, in particolare, ai professionisti alberghieri di hotel 3-4-5 stelle dotati di più di 30 camere.
«Esiste una funzione, conosciuta con il nome di curva di pick up, che descrive bene quantità, tempi e velocità con cui la domanda di camere s’indirizza verso ogni singolo albergo», concludono ancora Bonelli e Catoni. «Il nostro corso intende appunto spiegare come posizionarsi costantemente sulla curva di pick up ottimale, quella cioè in grado di garantire la vendita del maggior numero di camere al prezzo più alto possibile. Che, poi, è l’obiettivo di ogni ottimale strategia di yield management».

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati