Job In Tourism > News > Risorse umane > Una scuola di formazione che punta sulla forza delle proprie radici salentine

Una scuola di formazione che punta sulla forza delle proprie radici salentine

Di Marco Beaqua, 7 dicembre 2007

È partita lo scorso 26 novembre e si concluderà il prossimo 28 febbraio la prima stagione di corsi dell’hotel school Attilio Caroli e Gilda Nuzzolese di Gallipoli (Le). Il progetto del nuovo Centro formativo di ospitalità alberghiera salentino intende venire incontro alle esigenze dell’hôtellerie contemporanea, che, negli ultimi anni, si sta trovando ad affrontare sfide sempre più complesse. I programmi prevedono lezioni in aula ed esperienze pratiche presso le strutture ricettive della Caroli hotels: si tratta di percorsi ideati appositamente per i giovani professionisti del settore desiderosi di approfondire la conoscenza delle principali operation alberghiere, da quelle riguardanti la Room division a quelle necessarie all’organizzazione di eventi e convegni. «L’idea», spiega il direttore del gruppo, Attilio Caputo, «è quella di trasmettere agli allievi le competenze acquisite con la nostra esperienza pluridecennale nel settore e, al contempo, di insegnare loro come valorizzare le risorse del territorio salentino, in particolare la ricca tradizione enogastronomica pugliese, grazie anche alla collaborazione con le istituzioni e con gli attori dello sviluppo socio-economico locale. Il tutto, naturalmente, senza dimenticare l’obiettivo fondamentale di favorire l’inserimento lavorativo dei corsisti».

La storia del gruppo Caroli

È il 1965 quando Attilio Caroli e Gilda Nuzzolese decidono di intraprendere a Santa Maria di Leuca una nuova scommessa, fondando l’Hotel Terminal ai primordi dell’industria turistica salentina. Grazie anche all’aiuto della figlia Maria Domenica e del genero Mario, medico chirurgo prestato all’arte alberghiera, l’espansione della prima struttura prosegue con l’acquisizione e il completamento, nel 1976, del complesso alberghiero di Le Sirenuse a Gallipoli. La costruzione di ottimi rapporti con il mondo dell’intermediazione italiano e con i tour operator stranieri consente di ottenere il successo sperato. Con l’arrivo della terza generazione della famiglia Caroli (ora anche Caputo) e l’acquisizione di nuove strutture ricettive sempre a Gallipoli e a Santa Maria di Leuca, nasce poi la Caroli hotels, che oggi, oltre a gestire più di mille posti letto, commercializza con il marchio Caroli house & boat immobili di pregio e noleggia barche a vela, contemporaneamente promuovendo le prelibatezze enogastronomiche salentine con il brand la Dispensa di Caroli.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati