Job In Tourism > News > Libri > Una partnership innovativa

Una partnership innovativa

Di Massimiliano Sarti, 26 marzo 2010

Un progetto articolato: un compendio esauriente di tutte le tecniche alla base delle proposte wellness più all’avanguardia e una descrizione a 360 gradi delle migliori strutture con spa presenti sul territorio italiano e nelle sue immediate vicinanze. «Le Strade del Wellness è il nostro primo prodotto editoriale business to consumer», spiega il direttore marketing e iniziative editoriali di Job in Tourism, Emilio De Risi. «E per l’occasione, abbiamo deciso di sperimentare una modalità di distribuzione dal carattere innovativo, appositamente studiata per questo particolare progetto editoriale. Siamo, infatti, convinti che, per un libro sul wellness come il nostro, sarebbe stato poco efficace affollarsi sugli scaffali dei punti vendita generalisti (librerie ed edicole), per quanto capillare potesse essere la loro diffusione sul territorio».
L’idea è stata, così, quella di andare là dove si trovano i potenziali lettori delle Strade del Wellness. «Consapevoli anche del fatto che il cliente delle spa è dotato di una sensibilità e di un gusto particolare», aggiunge De Risi, «ed è quindi necessario avvicinarlo tramite canali a cui lui stesso riconosce la necessaria autorevolezza. È nata così la partnership con Virgin Active, tramite le cui Day spa distribuiremo molta parte delle 8 mila copie del nostro libro. Un modo anche per garantire alle strutture inserite nel volume, nonché naturalmente ai nostri partner pubblicitari, un ritorno di visibilità dalla grande efficacia promozionale. Cosa c’è di meglio, infatti, per chi propone benessere, di veder valorizzata la propria offerta in un contesto di amanti del wellness?»
Il pubblico delle Day spa Virgin Active, in particolare, è composto da uomini e donne di età compresa tra i 30 e i 45 anni. «Ma ormai la fascia di popolazione che si avvicina al mondo del benessere è sempre più ampia», aggiunge la Day spa business manager di Virgin Active, Vittoria Tonnarelli. «Nelle nostre strutture si vedono, infatti, sempre più frequentemente sia giovanissimi accompagnati dai loro genitori, sia clienti più attempati con esigenze specifiche legate alle esigenze dell’età. È per questo motivo che il futuro di una proposta wellness vincente risiede nella sempre maggiore specializzazione dell’offerta».
Proprio da questa fondamentale premessa prendono, infatti, le mosse tutte le proposte benessere Virgin Active. «A cominciare dalla meticolosa cura dei dettagli, nonché dalla professionalità e dalle competenze dei nostri collaboratori», prosegue Tonnarelli, «il nostro obiettivo è quello di fornire un servizio altamente personalizzato, tramite una serie di trattamenti non standardizzati. A breve, per esempio, lanceremo un progetto aroma-terapeutico, grazie al quale daremo la possibilità ai nostri clienti di scegliere, a seconda delle proprie preferenze e del proprio status del momento, tra quattro differenti fragranze, destinate a dare il tono olfattivo dominante dell’esperienza nelle nostre Day spa».
E anche la partnership con Job in Tourism s’inserisce pienamente nei programmi Virgin Active, volti a creare un’offerta unica ed esclusiva. «Proporre un volume specializzato sul benessere è un’iniziativa in linea con i nostri obiettivi di qualità e personalizzazione del servizio. Permette, infatti, ai nostri clienti sia di approfondire ulteriormente la materia, sia di conoscere strutture con un’offerta paragonabile a quella delle nostre Day spa: una serie di suggerimenti che, soprattutto per i resort lontani dalle metropoli, dà a chi lo desidera l’opportunità di non rinunciare ai propri trattamenti preferiti anche quando si trova in luoghi lontani dalle location cittadine delle nostre Day spa».

Il libro

www.jobintourism.it/job/libri.php
In una società sempre più consapevole dell’importanza della salute e del benessere, il mondo del wellness offre sempre maggiori opportunità. Le Strade del Wellness intende, così, essere una guida per orientarsi nel labirinto delle mille alternative dell’offerta contemporanea. Il libro illustra, in particolare, le varie proposte disponibili presso i centri wellness, le spa e le palestre più all’avanguardia: un’utile ausilio per comprendere caratteristiche e benefici di programmi e trattamenti e scegliere così ciò che è più adeguato alle proprie necessità e preferenze. Ma non solo: il libro descrive anche alcune tra le più suggestive strutture alberghiere (di campagna, di montagna e di mare), dove è possibile dedicarsi un soggiorno all’insegna del relax e della cura di se stessi, in Italia o in location internazionali raggiungibili in poche ore di auto.

Identikit di Virgin Active

Virgin Active, società del gruppo Virgin, fondato da Richard Branson, opera nel settore del fitness e del benessere dal 1999. Con i suoi 95 mila soci, nonché i 18 club aperti in Italia e un intenso programma di sviluppo, il brand è nato con l’obiettivo di innovare il concetto di palestra, sostituendolo con il format del villaggio fitness e con una concezione di benessere che si basa su divertimento, famiglia, amici e offerta all inclusive. Tutti i villaggi fitness Virgin Active presentano così caratteristiche uniche. Essi sono, in particolare, dotati di ambienti molto ampi e luminosi, di una superficie minima di 4.500 metri quadrati, di un parcheggio gratuito e di un servizio a 360 gradi per i propri clienti. Ogni club, inoltre, dispone di un’ampia palestra, attrezzata con oltre 200 macchinari Technogym e capace di gestire più di 170 ore di corsi alla settimana, di una piscina di 25 metri, di un servizio di personal training, di un’area relax con idromassaggio, nonché di sauna e bagno turco, di bar e ristorante V-Cafè e di un’area videogame. In alcuni centri sono, infine, presenti anche lo spazio bambini Club-V, il centro benessere Day spa e un’area esterna.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati