Job In Tourism > News > News > Una festa per l’Europa in tavola

Una festa per l’Europa in tavola

Di Pierpaolo Dutto, 28 maggio 2004

La dimensione europea si sta sempre più affermando, anche nel campo della buona cucina. Lo dimostra un interessante appuntamento che si è tenuto giovedì 27 maggio, la Festa della cucina europea, cui hanno aderito gli chef italiani aderenti a Euro-Toques con il menù presentato a Roma dallo chef Alessandro Circiello presso il Palace hotel del gruppo Boscolo.
La manifestazione, promossa da Euro-Toques international, nacque da un’idea di Paul Bocuse e Bernard Fournier, con l’alto patronato di Franz Fischler, membro della Commissione europea, responsabile per l’agricoltura, per lo sviluppo rurale e per la pesca.
Obiettivo dell’evento, cui aderiscono ristoranti di 18 paesi europei, è quello di offrire una vetrina di piatti eccellenti, freschi, di stagione e di qualità, cucinati con arte da chef professionisti.
Un modo per valorizzare l’alimentazione raffinata e tipica della tradizione europea, basata su prodotti differenti secondo le stagioni. Per l’occasione, i ristoratori aderenti proporranno a prezzo ridotto un menù regionale di stagione, accompagnato dai vini più adatti.
L’associazione Euro-Toques, Comunità europea dei cuochi, nacque nel 1986 per volontà di Pierre Romeyer e Paul Bocuse, insieme a 12 rappresentanti dei Paesi della Comunità, e venne tenuta a battesimo dall’allora Commissario della Cee, Jacques Delors. Due artisti della haute cuisine si sono succeduti alla presidenza: Paul Bocuse dal 1990 al 1993, Gualtiero Marchesi (che attualmente ne è presidente onorario) dal 2000 al 2002.
Quasi 3 mila chef proprietari o dipendenti, grandi professionisti e profondi conoscitori della cucina del proprio paese, rispettosi delle tradizioni, della cultura gastronomica, delle legislazioni in materia di alimentazione, della qualità e della genuinità dei prodotti, questi sono gli aderenti a Euro-Toques international.
Ecco alcuni degli scopi che si prefigge l’associazione, oltre alla tutela della genuinità in campo alimentare: massima serietà e conoscenza professionale degli operatori, tenuti a rispettare i principi e le tradizioni della nazione di origine; salvaguardia del consumatore; rispetto della qualità dei prodotti e dei cibi.
La sede italiana di Euro-Toques international è ad Erbusco (Bs).

Festa europea della cucina
Le proposte di Alessandro Circiello

Carciofi con guanciale croccante e menta

Zuppa tiepida di arzilla e broccoli

Saltimbocca di baccalà su zabaione allo zafferano

Trippa con fave e pecorino

Zuppa inglese con fragoline di Nemi

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati