Job In Tourism > News > News > Un hotel di chiavi magnetiche per celebrare il rilancio dei brand Holiday Inn

Un hotel di chiavi magnetiche per celebrare il rilancio dei brand Holiday Inn

Di Job in Tourism, 2 ottobre 2009

È quello che ha pensato di fare l’InterContinental hotels group (Ihg) per festeggiare il rilancio, nel mese di settembre, di ben 1.200 Holiday Inn in tutto il mondo: un’operazione di restyling che rientra a pieno titolo nel vasto programma di rinnovamento da 1 miliardo di dollari, inaugurato da Ihg nel 2007 per tutte le strutture dei suoi brand Holiday Inn e Holiday Inn Express. Un piano ambizioso, il cui completamento, previsto per la fine di quest’anno, è stato peraltro, pochi mesi fa, rinviato a fine 2010, a causa della pessima congiuntura economica in corso.
«Il rilancio globale di Holiday Inn continua il suo corso e il successo di questa operazione rinforza la nostra posizione nel comparto degli hotel di catena», ha dichiarato Kevin Kowalski, vicepresidente senior global brand management Holiday Inn, «Dimostra inoltre il nostro impegno per migliorare la qualità e la coerenza tra le nostre 3.300 proprietà Holiday Inn e Holiday Inn Express distribuite in tutto il mondo. Questo hotel di chiavi magnetiche è un modo divertente e interattivo di mostrare i cambiamenti in corso nei nostri hotel ed è la prima struttura di questo tipo a essere creata da un marchio alberghiero».
La struttura di chiavi magnetiche, di 400 metri quadrati, è stata realizzata dal recordman Bryan Berg, che di professione fa il costruttore di castelli di carte. Il suo albergo include una camera da letto, un bagno e una hall, tutti dotati di mobili a grandezza naturale composti con le chiavi magnetiche Holiday Inn. «È stata questa la mia più grande sfida nel costruire strutture di carta e soprattutto l’unica che io abbia mai realizzato in scala reale», ha spiegato lo stesso Berg in occasione della presentazione del suo hotel davvero originale.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati