Job In Tourism > News > News > Spanews 17/09/2008

Spanews 17/09/2008

Di Job in Tourism, 17 settembre 2008

Le Terme Merano presentano il loro nuovo sito

Nuovo design per il sito internet delle Terme Merano, che hanno recentemente terminato il restyling del proprio indirizzo web. Fin dalla pagina iniziale grandi immagini si alternano ora con dei flash che invogliano a scoprire le terme on-line. In home page non mancano poi le news e gli ultimi pacchetti. Un nuovo menu guida inoltre il visitatore nella scelta delle rubriche per scoprire le terme, conoscerne i servizi, pianificare le vacanze e utilizzare lo shop on-line. Tutte le offerte benessere e i trattamenti sono altresì corredati da un’immagine, da una breve descrizione e dall’indicazione del prezzo. La rubrica “Il tuo soggiorno” suggerisce, invece, il modo migliore per impiegare il proprio tempo libero nei dintorni delle Terme Merano, fornendo anche le previsioni meteorologiche per tre giorni e indicando come arrivare a destinazione qualsiasi sia il mezzo di trasporto scelto dal viaggiatore. Sotto la voce “Scoprire le terme” ci sono infine le informazioni aggiuntive sui prodotti altoatesini.

A Bad Sulza, in Germania, nascono le terme a tema

La sauna del futuro: è questo l’ambizioso obiettivo che si è posta la stazione termale di Bad Sulza, situata nello stato tedesco della Turingia. Il complesso termale ha peraltro già fatto scalpore, qualche tempo fa, per avere introdotto il liquid sound: un sottofondo terapeutico di musica e luci che rende più piacevole l’immersione nell’acqua salmastra delle piscine. Nel prossimo futuro, però, si aggiungerà un nuovo motivo d’interesse: un originale complesso di saune a tema disposte su una superficie complessiva di 3 mila metri quadrati, la cui apertura è prevista non prima della fine di quest’anno. L’offerta di Bad Sulza si declinerà così nel Lektarium, ossia nella sauna riservata alla lettura, e nella Kunstsauna, che, intitolata all’arte, sarà dotata di un pavimento su cui verranno proiettate le immagini di varie opere d’arte. A ciò si aggiungerà poi la Weinkellersauna, dedicata agli amanti del vino, la Panoramasauna, da cui si godrà di una vista d’eccezione sul paesaggio circostante, e la Sweatlogde, dove si suderà alla maniera dei pellerossa. Il tutto, infine, arricchito da una serie di saune tradizionali a temperature variabili e con metodi curativi ispirati alla natura.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati