Job In Tourism > News > La voce dell'esperto > Rilanciare il ristorante: una mossa vincente

Rilanciare il ristorante: una mossa vincente

Di Job in Tourism, 20 novembre 2014

La gestione del reparto food and beverage è da sempre croce e delizia di molti hotel: a volte fiore all’occhiello di un’offerta ricettiva d’eccezione, e fonte di revenue capace di consolidare le performance del reparto camere, il ristorante interno di un albergo in altre occasioni si rivela invece un centro di costi difficilmente sostenibili: un vero fardello che gli operatori dell’ospitalità, il cui core business è la vendita delle stanze, gestiscono a fatica, ma di cui non possono fare a meno.
In questi momenti economicamente complicati, la situazione, poi, è in molti casi addirittura peggiorata. Eppure ogni crisi nasconde al proprio interno delle opportunità, pronte a essere sfruttate da chi si sforza di ricercarle e di perseguirle con la dovuta determinazione. Ecco allora che riqualificare un ristorante in tempi difficili può davvero risultare la mossa vincente. Ma quali sono le strategie necessarie per mettere sotto controllo i costi del food and beverage ed evitare così le frustrazioni di chi, pur impegnandosi a fondo, non riesce a far tornare i conti della propria attività ristorativa?
La soluzione sta nell’affrontare ogni singolo aspetto della propria proposta f&b, trovando la via migliore per rilanciare un locale: una strada che può passare per la semplice valorizzazione della carta dei menù, o per un completo restyling del locale, oppure ancora per un ciclo di formazione e aggiornamento ad hoc rivolto al personale di cucina.
In particolare, per la riqualificazione di un locale già in attività, occorre affrontare una serie articolata di aspetti, in modo da costruire la base necessaria a un rilancio virtuoso del proprio ristorante. La prima mossa consiste, quindi in un’analisi, approfondita e a 360 gradi, della gestione aziendale. Solo così si possono infatti evitare alcuni difetti di management talmente gravi da compromettere la produttività di un’attività f&b, fino a minarne addirittura le possibilità di sopravvivenza. A seguire, occorre pensare alla formazione e all’aggiornamento del personale, valutare attentamente il food cost e tutte le sue componenti, nonché pensare a strategie di fidelizzazione della clientela. Il tutto senza dimenticare, naturalmente, gli ormai essenziali elementi di base delle più avanzate tecniche di marketing e comunicazione.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati