Job In Tourism > News > News > Realty nel Mondo – 18-01-2008

Realty nel Mondo – 18-01-2008

Di Job in Tourism, 18 gennaio 2008

Dai Cairaibi alla Scandinavia si moltiplicano
gli investimenti per nuovi complessi ricettivi
Progetto residenziale e turistico a Punta Cana, in Repubblica Dominicana
Il progetto immobiliare andaluso Sotogrande, fondato nel 1962 in Costa del Sol e ora di proprietà della catena alberghiera Nh hoteles, avrà il suo omologo a Punta Cana con il nome di Sotogrande at Cap Cana. Lo ha rivelato, in una recente dichiarazione, Ricardo Hazoury, presidente di Cap Cana, uno dei più importanti complessi immobiliari degli interi Caraibi. Il progetto prevede la realizzazione di un complesso residenziale e turistico, che sarà per il 50% di proprietà dello stesso Cap Cana, per il 25% di Nh e per la restante parte di Caja Duero, una cassa di risparmio di Salamanca. L’investimento previsto è di 160 milioni di dollari e sarà realizzato in tre fasi distinte. Una volta ultimato, il complesso ricoprirà un’estensione di 124 mila metri quadrati e comprenderà, tra l’altro, un hotel, 32 edifici con 56 appartamenti e 352 raffinati rustici di varie metrature.

A Copenaghen nasce una struttura ricettivo-congressuale
Prende il via un progetto per un nuovo complesso alberghiero a Copenaghen. Ad annunciarlo, la catena danese a conduzione familiare Arp-Hansen hotel group, che ha recentemente rivelato i suoi piani per la costruzione di tre hotel nel centro della capitale danese, per un totale di 1.300 camere di differenti categorie. La prima struttura dovrebbe essere inaugurata entro la fine del 2009, mentre nei successivi due anni dovrebbero aprire gli altri due alberghi. Il progetto s’inserisce nel contesto della realizzazione, nella medesima zona e sempre a opera della Arp-Hansen, di un nuovo conference center. Il complesso ricettivo-congressuale occuperà una superficie totale di 75 mila metri quadrati e sarà situato in un’area vicina alla principale stazione ferroviaria della città e ben collegata allo scalo aeroportuale.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati