Job In Tourism > News > News > Previste quattordici nuove strutture Sol Meliá hotels & resorts in Italia

Previste quattordici nuove strutture Sol Meliá hotels & resorts in Italia

Di Anna Goffi, 10 giugno 2005

Sol Meliá, la nota catena alberghiera spagnola quotata in borsa, punta anche sull’Italia per incrementare il proprio business. Durante una conferenza stampa svoltasi a Milano, Antonio Domenech, regional vicepresident european division di Sol Meliá hotels & resorts, nell’illustrare le strategie del gruppo ha messo in luce i principali progetti di sviluppo in Italia e all’estero.
«L’Italia – ha dichiarato Domenech – è un luogo strategicamente indispensabile per il mercato internazionale, da qui l’idea di avere nuovi punti di riferimento. Non a caso, entro la primavera 2006 è prevista l’inaugurazione del Gran Meliá Roma hotel resort & spa, struttura di gran lusso ed esclusività assoluta, situata accanto a Castel Sant’Angelo».
«L’albergo, che è affacciato sul Tevere ed è di fronte al Vaticano -, ha precisato Palmiro Noschese, già direttore del Meliá Roma Aurelia Antica e coordinatore per il nuovo Gran Meliá Roma hotel resort & spa -, è circondato da un elegante giardino. Disporrà di 115 camere e 4 presidential suite, 2 ristoranti di cui uno stellato Michelin, un garage di 80 posti, un centro benessere di 300 metri quadrati provvisto di palestra e centro relax per massaggi, bagno turco, sauna e jacuzzi, oltre a una piscina coperta e scoperta. Non mancherà il centro congressi con due sale capaci di ospitare da 50 a 100 persone e un business center con connessione wi-fi, internet a banda larga e servizio di segreteria su richiesta».
Con il Gran Meliá di Roma la Compagnia arriva ad annoverare nel nostro paese 6 strutture, aperte una all’anno a partire dal 2000, comprendenti oltre al Meliá Roma Aurelia Antica che è poco fuori Roma, altri quattro alberghi presenti a Milano, Verona, Poltu Quatu e Olbia.
Prossimamente verranno aperti altri due hotel a Milano e uno ancora a Roma, portando a 3 per ciascuna città l’offerta di Sol Meliá.
In totale i progetti riguardanti l’Italia saranno 14 perché l’interesse della catena spagnola, attenta alle esigenze sia turistiche sia congressuali, si estende anche a Venezia e Firenze, città dove verranno attivate nuove strutture.
Per quanto riguarda l’estero verrà aperto un albergo a 5 stelle a Berlino e uno a 4 stelle a Sharm el Sheik. A Madrid ci sarà il primo Hard Rock hotel europeo, mentre in Spagna nel 2005, pur mantenendone la gestione, verranno vendute una decina di strutture di proprietà, considerate meno strategiche, ricavandone 100 milioni di euro.
Ma le novità non finiscono qui. Un ampio piano strategico prevede di incrementare la superficie immobiliare e implementare nuove formule di redditività per le proprietà dell’azienda.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati