Job In Tourism > News > News > Open forum di Frigerio viaggi per “parlare di turismo in maniera diversa”

Open forum di Frigerio viaggi per “parlare di turismo in maniera diversa”

Di Job in Tourism, 5 marzo 2004

“Vendere viaggi in Italia: da bottega a impresa – Progetti e storie di successo raccontate dai protagonisti del retail turistico italiano”, l’open forum organizzato da Frigerio viaggi network e sponsorizzato da Expocts, società organizzatrice della Bit, si è svolto con successo alla presenza di molti partecipanti.
“Volevamo parlare in modo diverso di industria e distribuzione turistica, descrivendo modelli di business e fornendo dati e numeri, ma con un approccio spettacolare in linea con l’infotainment di cui tanto si parla oggi”, ha detto Roberto Gentile di Frigerio viaggi network.
Vittorio Manzini di Bluvacanze, Luca Baldisserotto di Evolution travel, Gianpiero Manzone di Last minute tour, Luigi Porro di Ventaglio network e Pier Luigi Taliento di Club Med erano i cinque speaker invitati a raccontare le proprie esperienze.
“Fa sempre bene poter dire alcune cose in pubblico, ancor più se in mezzo agli altri: gli sforzi che stiamo facendo da tanto tempo per portare il Club nel vivo del mercato, facendolo scendere dalla torre d’avorio, cominciano a dare i propri frutti. Il lavoro che resta da fare è ancora tantissimo ma penso che la strada segnata sia quella giusta”, ha affermato Pier Luigi Talento.
E Ivano Camponeschi di Travel factory ha fornito dati precisi sul numero di agenzie di viaggi italiane:. “Al 16 febbraio 2004 si contano esattamente 8.851 agenzie, di cui 4.001 Iata (il 45,2%) e 315 tour operator puri. La Lombardia fa la parte del leone con 1.893 adv (741 Iata), con il 21,4% del totale, seguita dal Lazio con 1.195 (598 Iata). Fanalino di coda la Val d’Aosta con sole 16 adv”. Sul sito www.frigerioviaggi.net si possono trovare dati e relazioni in versione integrale, oltre ad alcune spiritose “provocazioni” in materia di turismo.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati