Job In Tourism > News > News > Obiettivo famiglie: il turismo si allea con la tv per ragazzi

Obiettivo famiglie: il turismo si allea con la tv per ragazzi

Di Marco Bosco, 17 luglio 2009

Il target famiglia è da sempre un mercato importante per gli operatori dell’industria dei viaggi e dell’ospitalità, soprattutto durante la stagione estiva. Quest’anno, però, la tendenza a dare il via a partnership tra prestigiosi brand del turismo e celebri produttori di programmi per ragazzi, in modo da attirare le coppie con bambini, pare diffondersi a macchia d’olio: Marriott international e Nickelodeon, per esempio, hanno deciso di unire le proprie forze per offrire il nuovo programma d’intrattenimento Nickelodeon getaway in alcune selezionate strutture Jw Marriott, Marriott e Renaissance. Le attività per i più piccoli comprenderanno, così, spettacoli con giochi, musica e scherzi, nonché film, laboratori artigianali e colazioni animate dai personaggi Dora the Explorer e SpongeBob SquarePants. Fairmont hotels propone, invece, una nuova esperienza dedicata ai bambini ospiti della sua struttura di Scottsdale, in Arizona: gli Explorers camp, una serie di attività volte a favorire la conoscenza e il rispetto della natura, realizzate in collaborazione con il National Geographic. In Italia, infine, le magiche fatine Winx e gli impavidi esploratori della serie animata Huntik secrets & seekers sono i protagonisti del recente accordo tra i Grandi Viaggi e lo studio di animazione di Loreto, in provincia di Ancona, Rainbow. Quest’ultima iniziativa prevede eventi di animazione a tema in cinque villaggi turistici italiani, selezionati tra quelli maggiormente frequentati dal target famiglia, in Sicilia (Marispica e Baia Samuele), Sardegna (Santa Giusta e Santa Clara) e Calabria (Le Castella).

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati