Job In Tourism > News > Professioni > Obiettivo comunicazione

Obiettivo comunicazione

Relazioni e marketing al centro del primo ritiro formativo delle Chiavi d'Oro campane

Relazioni e marketing al centro del primo ritiro formativo delle Chiavi d'Oro campane

Di Marco Bosco, 10 aprile 2014

Dai social al virtual, dai nuovi comportamenti dell’ospite di ultima generazione ai rapporti interni fra colleghi: un interessante bouquet di informazioni attuali e tecnico-professionali è stato al centro della giornata inaugurale del primo ritiro – formativo 2014 dell’Associazione regionale campana «le Chiavi d’Oro – les Clefs d’Or», svoltosi recentemente presso il meeting center dell’Hotel de la Ville di Avellino, grazie in particolare all’organizzazione del consigliere nazionale, Luca Persico, dell’hotel Parco dei Principi di Sorrento. Curato da Ilaria Mastromano, dell’agenzia di comunicazione Bemarking, il momento didattico è così cominciato toccando vari temi legato al marketing, al web marketing e al revenue, senza dimenticare al contempo le tante altre sfaccettature e i molti ingredienti che oggi sono essenziali alla creazione di un prodotto equilibrato e appetibile per le aspettative della clientela, che viaggia e soggiorna nel nostro territorio.
Il secondo giorno il numero degli argomenti è quindi cresciuto ulteriormente annoverando, tra gli altri, elementi di customer care e customer satisfaction, nonché spunti sulle tecniche migliori volte alla conoscenza del cliente e alla comunicazione diretta con gli ospiti. Il tutto nell’ottica di un universo relazionale in costante evoluzione, che impone a ogni persona uno sforzo costante di miglioramento delle proprie performance lavorative.
Durante il soggiorno-ritiro, al quale hanno partecipato professionisti provenienti da ogni angolo della regione, isole incluse, il direttivo della stessa divisione campana dell’Unione italiana portieri d’albergo (Uipa), composto dal top della conciergerie locale e capitanato dal presidente Ciro Lauro, del Grand Hotel Punta Molino di Ischia, ha quindi organizzato anche una breve riunione del consiglio regionale, durante la quale ha informato tutti i soci di quanto è stato discusso nella recente riunione dei presidenti Uipa tenutasi a Roma, ha ratificato le nuove iscrizioni e ha promosso alcuni soci da aspiranti a effettivi, vivendo il rito e la consegna delle tanto attese e preziose Chiavi d’Oro. Gli auguri di benvenuto a bordo vanno, in particolare, ad Antonio Romano dell’hotel Bruman di Caserta.

Cambio ai vertici in casa Uipa

È Michele Paonessa, chef concierge del Plaza & Lucchesi di Firenze, il nuovo presidente dell’Unione italiana dei portieri d´albergo «le Chiavi d´Oro – les Clefs d´Or» (Uipa). La sua elezione, avvenuta durante l’assemblea generale tenutasi nel capoluogo toscano lo scorso fine novembre, lo ha visto prevalere sull’altro candidato, Riccardo Merluzzi. Paonessa prende in carico il sodalizio presieduto per sei anni da Federico Barbarossa, ora diventato direttore di una struttura sul Lago Maggiore. Al nuovo presidente il compito di mandare avanti il programma iniziato dal vecchio direttivo, del quale Paonessa è stato vicepresidente e rappresentante internazionale per tutta la durata del mandato.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati