Job In Tourism > News > Prodotti > Notizie in Pillole – 25/03/2011

Notizie in Pillole – 25/03/2011

Di Job in Tourism, 25 marzo 2011

Sanzioni Antitrust contro le Olta: l´opinione di Assotravel

«Il problema di fondo è che finché si rincorre solo il prezzo sulla vendita, le alchimie di marketing portano certi operatori a non vendere più il prodotto, ma il prezzo». È il commento del presidente di Confindustria Assotravel, Andrea Giannetti, alle sanzioni che l´Antitrust ha recentemente comminato, per complessivi 415 mila euro, alle agenzie di viaggio on-line Expedia Inc (210 mila euro), Expedia Italy (45 mila euro), eDreams (135 mila euro) e Opodo Italia (25 mila euro). Alla base del provvedimento ci sarebbero, in particolare, motivazioni legate alla scarsa trasparenza delle informazioni ai consumatori, a meccanismi di assicurazione dei pacchetti vacanza poco chiari, ad addebiti su carte di credito non dovuti per transazioni non completate e alla gestione scorretta dei reclami. « Si diffonde così», ha proseguito Giannetti, «un´incultura del viaggio e del soggiorno alimentata da poche reali opportunità di prezzo bassissimo, che dovrebbero giustificare la fondatezza giuridica di intere campagne pubblicitarie».

Il golf nuova frontiera del benessere

Un esercizio sportivo e mentale, per migliorare la tecnica, ma soprattutto la forza interiore. È la nuova frontiera del benessere coniugato con la pratica del golf, vista, oltre che come divertimento, anche quale mezzo per acquisire maggiore sicurezza e consapevolezza di sé: un programma che, passo dopo passo, intende valorizzare le piccole azioni quotidiane, che sono la base dello star bene, e risolvere i conflitti interiori che non permettono di vivere serenamente. La proposta viene dal Golf & country club del Castello di Spessa, di Capriva del Friuli, nel Collio goriziano, dove vengono organizzati i Golf clinic «La cultura dei sette passi nel golf»: tre giorni di full immersion, a cui possono prendere parte sia i golfisti che vogliono consolidare la tecnica di gioco, sia le persone che si avvicinano per la prima volta a questo sport.

In Europa più viaggiatori ma diminuiscono i budget a disposizione

Durante i primi otto mesi del 2010, i viaggi degli europei sono aumentati dell’1% rispetto allo stesso periodo del 2009, ma il numero dei pernottamenti e la spesa media procapite si è ridotta rispettivamente del 2% e del 3%. Lo rivela il recente Itb travel trends report, realizzato da Ipk International, che evidenzia anche come siano in aumento il fenomeno late booking (+25% del numero delle prenotazioni effettuate meno di una settimana prima della partenza) e gli acquisti di viaggi on-line, cresciuti nei primi otto mesi del 2010 di un ulteriore 17%.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati