Job In Tourism > News > News > Notizie in Pillole – 16/11/2007

Notizie in Pillole – 16/11/2007

Di Job in Tourism, 16 novembre 2007

Fiavet lancia il comitato incoming
Il 27 ottobre, presso l’Hotel Parco dei principi di Roma, si è insediato il Comitato nazionale incoming della Fiavet. «Sono alcune migliaia», dichiara Luigi Maderna, membro della giunta nazionale della federazione, «le agenzie specializzate in incoming aderenti alla Fiavet. Rappresentano il biglietto da visita dell’Italia turistica. Da anni, infatti, svolgono con dedizione un prezioso e poco riconosciuto lavoro di accoglienza dei turisti stranieri. Con il nuovo comitato intendiamo raccogliere le mille iniziative che giornalmente vengono proposte dalle agenzie per le più disparate destinazioni (mare, montagna, città d’arte) e offrirle agli enti pubblici preposti alle azioni di promozione del nostro paese all’estero».

Un evento per diffondere la cultura del termalismo
Si sta svolgendo in questi giorni ad Abano Terme il Thermal world forum, un evento che vuole proporsi quale luogo d’incontro privilegiato per gli attori del turismo termale internazionale. Uno spazio dove affrontare, di anno in anno, le problematiche del settore, conoscere le ultime novità dei prodotti wellness e avviare politiche comuni per rappresentare a livello comunitario e nazionale il termalismo moderno. La tre giorni euganea nasce dalla consapevolezza, diffusa tra gli operatori, della complessa e competitiva realtà del mercato wellness internazionale. Gli organizzatori dell’evento intendono perciò modificare la percezione dell’offerta termale da parte del grande pubblico: non più solo terapia curativa, ma anche prezioso strumento per la cura dello spirito e del corpo di individui inseriti in società sempre più stressanti.

Al via la Borsa mediterranea del turismo archeologico
Dal 15 al 18 novembre a Paestum (Sa) si svolgerà la Borsa mediterranea del turismo archeologico, che quest’anno celebra il decennale, un importante traguardo per l’unico appuntamento al mondo in grado di favorire il dibattito e lo sviluppo del segmento archeologico dei beni culturali. L’iniziativa, promossa e coordinata dalla provincia di Salerno e dalla regione Campania con il sostegno del ministero per i beni e le attività culturali, si propone di valorizzare e incrementare le opportunità economiche delle destinazioni e dei siti archeologici dei paesi del Mediterraneo, nonché di creare integrazione fra diverse culture e di favorire la commercializzazione di prodotti turistici specifici. Ricco il programma di questa edizione, che prevede la presentazione di progetti e iniziative multidisciplinari in grado di promuovere i più importanti comprensori culturali. La novità, in particolare, è l’ArcheoVirtual, esposizione focalizzata sulle più recenti sperimentazioni di realtà virtuale.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati