Job In Tourism > News > Trend > Notizie in Pillole – 09/09/2011

Notizie in Pillole – 09/09/2011

Di Job in Tourism, 9 settembre 2011

Asia: cresce la domanda di viaggi ma anche la concorrenza locale

Aumenta il traffico outbound proveniente dai paesi asiatici, ma contemporaneamente cresce anche la concorrenza delle destinazioni del vasto continente orientale. È quanto emerge da una recente ricerca condotta da Ipk International – Worl Travel Monitor Company, per conto dell’Itb di Berlino. Nel corso del 2010, in particolare, il numero di viaggi internazionali effettuato dai cittadini asiatici è cresciuto del 17% rispetto all’anno precedente e, a livello globale, la domanda turistica non domestica proveniente dall’Asia è ammontata al 18% della richiesta complessiva, risultando seconda solo a quella europea (56%). Cina, Giappone e Sud Corea, in particolare, sono i paesi da cui proviene ben un terzo dei viaggiatori asiatici, per un totale di 46,5 milioni di turisti. Scorporando i dati si scopre, però, un aspetto interessante: nell’ultimo quinquennio la percentuale di viaggiatori internazionali provenienti da questi tre paesi, che sceglie destinazioni extra-continentali, è seppur di poco diminuita. «Il declino relativo dei viaggi extra-continentali generati dai mercati asiatici è da attribuire soprattutto agli effetti della crisi economica», spiega il direttore del Competence Centre Travel and Logistics di Messe Berlin, Martin Buck. «Tuttavia anche il rapido sviluppo delle destinazioni locali ha reso i viaggi intra-continentali più attraenti, oltre che più convenienti da un punto di vista economico».

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati