Job In Tourism > News > F&B > Nh: focus sulle colazioni

Nh: focus sulle colazioni

Di Job in Tourism, 26 gennaio 2017

Una volta era il pasto meno amato dagli chef di tutto il mondo. Oggi la colazione sta diventando un fattore fondamentale per ogni struttura che intenda fare della propria offerta f&b una fonte di revenue e non un semplice centro di costo. Lo sostiene in primis chef Giuseppe Mancino nella nostra intervista di pagina 2. Ma ci credono anche molte compagnie alberghiere, che proprio sul breakfast stanno concentrando buona parte delle proprie attenzioni, e dei propri investimenti. Ultima in ordine di tempo è Nh Hotels, che giusto in questo periodo sta promuovendo la propria colazione formula buffet, con tante proposte preparate la mattina dagli chef del gruppo. È così che tra idee già viste e qualche spunto innovativo, il modello proposto dalla compagnia iberica punta particolarmente sulla flessibilità, con l’Earlybird breakfast che consente di anticipare il servizio alle 5 di mattino, e con il format Lazy Sundays, che invece consente di fare colazione la domenica, e nei giorni festivi, fino alle 12. Non solo: per venire incontro alle crescenti esigenze dei consumatori, i buffet Nh propongono anche una serie di prodotti antiox, ossia ricchi di sostanze antiossidanti. Infine, presso gli Nh Collection italiani sono presenti prodotti legati alle tradizioni mattiniere locali: nella città della Lanterna si può per esempio assaggiare la tipica Fugassa genovese da inzuppare rigorosamente nel cappuccino, nella Capitale il cornetto e la bomba alla romana (una brioche fritta ripiena di crema o cioccolato e ricoperta di zucchero), a Firenze, infine, la classica schiacciata toscana.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati