Job In Tourism > News > Speciale Fatturazione Elettronica > Nel mondo It non esistono scorciatoie

Nel mondo It non esistono scorciatoie

È fondamentale resistere alla tentazione di scegliere la soluzione più semplice ed economica: una software house deve basarsi su personale estremamente professionale e qualificato

È fondamentale resistere alla tentazione di scegliere la soluzione più semplice ed economica: una software

Di Marco Beaqua, 23 novembre 2018

Si parte definendo gli obiettivi e si prosegue progettando poi ogni singola funzionalità con l’intento quasi maniacale di renderle più semplici possibile. Il tutto cercando allo stesso tempo di fornire un’esperienza utente unica, capace di permettere l’effettuazione di operazioni complesse nel minor tempo possibile e con la sicurezza di non commettere errori, grazie all’automazione di ciò che può essere calcolato e/o dedotto. È la ricetta per costruire un programma di gestione documentale tagliato sulle specifiche esigenze di ogni singola struttura, secondo l’It specialist & management di Gestisco Italia, Alessandro Cesarini: «Il problema è che questo non lo fa quasi mai nessuno, perché è un processo che richiede competenza, molta competenza, e soprattutto costa tempo, molto tempo, in termini progettazione e realizzazione».

Alessandro-Cesarini

Alessandro Cesarini

Insomma, costruire un software in grado di soddisfare tutte le esigenze di un hotel o di un’azienda non è affatto un compito semplice. «Gli obiettivi sono sempre ambiziosi», riprende Cesarini. «Serve un programma in grado di essere immediato nell’utilizzo, senza la necessità di ricorrere continuamente a un manuale per capire come e quando fare le cose. Non solo: tutte le operazioni devono essere veloci da eseguire; occorre un’assistenza continua tramite popup di notifica, per la segnalazione di errori e la visualizzazione di suggerimenti. E non possono neppure mancare i video dimostrativi, pensati per aiutare gli utenti a muoversi agilmente tra le varie funzionalità del programma».

A fronte di tali richieste è chiaro che le scorciatoie non possono esistere: «Per una software house è fondamentale resistere alla tentazione di scegliere la soluzione più semplice ed economica. Occorre invece la presenza di personale estremamente professionale e qualificato, in grado di programmare nella maniera corretta. Perché più cerchi di rendere semplice un software, più necessiti di competenza, esperienza e tempo per realizzarlo».

E ciò è ancora più vero nel nostro scenario nazionale, che in ambito informatico non è certo tra i più avanzati, sottolinea l’It specialist & management di Gestisco Italia: «Purtroppo la quasi totalità delle imprese tricolori è ancora all’età della pietra in termini di digitalizzazione. Soprattutto se le si confrontano con i grandi player internazionali, che già parlano, nei loro processi aziendali, di big data, blockchain e intelligenza artificiale».

Ecco perché la fatturazione elettronica non va assolutamente vista come l’ennesimo obbligo, ma quanto come un’opportunità vera e propria: «Al centro del processo di digitalizzazione del sistema paese, che coinvolge tutti, vi è un cambiamento epocale: simile a quanto è avvenuto con l’avvento di altri sistemi di comunicazione, quali il telefono, il fax e Internet. Per poter cogliere questa opportunità e giocarci la sfida ad armi pari, servono però elevati livelli di competenza ed esperienza, nonché una struttura alle spalle di dimensioni adeguate: una serie di elementi particolarmente onerosi, pressoché impossibili da trovare in un singolo professionista o in un titolare d’impresa ricettiva».

Per Cesarini, la soluzione diventa quindi necessariamente quella dell’outsourcing. «Grazie ai processi di esternalizzazione», conclude, «nonché al cloud, a connessioni digitali sicure e soprattutto alla presenza di volumi consistenti, le società It più all’avanguardia possono infatti mettere a disposizione di tutte le aziende, comprese quelle dell’ospitalità, strumenti e soluzioni in grado di permettere il miglior risultato possibile in termini sia di ottimizzazione dei processi, sia di livelli di sicurezza. E ciò a costi decisamente contenuti, che altrimenti sarebbero impensabili».

 

 

La soluzione per la fatturazione elettronica griffata Gestisco Italia

fatturapro.click

La piattaforma FatturaPro.click è stata progettata per rendere molto semplice l’emissione, la gestione, l’invio e/o la stampa dei propri documenti ordinari ed elettronici, nei confronti sia della pubblica amministrazione, con la quale Gestisco Italia opera da più di quattro anni, sia dei privati (b2b e b2c):

  • La compilazione dei documenti è sempre semplificata e personalizzata in base all’attività del cliente
  • Le impostazioni personali permettono la creazione di documenti precompilati automaticamente
  • I calcoli delle imposte, della cassa previdenziale, della ritenuta d’acconto e di tutto il resto avvengono in automatico
  • Numerosi controlli, come per esempio quello dello split payment o del bollo, azzerano i rifiuti causati da documenti non compilati correttamente.
  • La conservazione a norma Agid è inclusa per ogni documento inviato e ricevuto
  • L’assistenza telefonica è fornita da personale altamente specializzato, in grado di offrire risposte puntuali e precise
  • La gestione dell’intero ciclo di vita della fattura si fa con un click al momento dell’invio.

Identikit della compagnia

www.gestisco.it

Un network di professionisti uniti da un obiettivo comune: creare soluzioni e offrire un servizio unico, indispensabile e innovativo. Gestisco Italia nasce nel 2007, dopo un’esperienza ventennale nel campo It, con lo scopo di offrire soluzioni evolute alle aziende nell’ambito della gestione documentale, della sicurezza informatica e del cloud computing.

Negli anni in cui il web si preparava a essere l’elemento pervasivo del nostro modo di vivere, le aziende iniziavano a utilizzare la tecnologia informatica come strumento per integrare i processi di business. Giorno dopo giorno, con impegno e voglia di fare, i progetti di Gestisco Italia hanno preso forma, cogliendo opportunità, sfide e cambiamenti, superando ostacoli e trovando la propria direzione.

Oggi la società è rappresentata da un gruppo coeso di professionisti, che possono contare su forti partnership a livello nazionale e che, grazie alle nuove tecnologie, è in grado di offrire supporto ai propri servizi in tutto il territorio nazionale. Un gruppo che guarda con fiducia al futuro, consapevole dell’esperienza raggiunta in 30 anni di attività, a cui ogni giorno piace confrontarsi e collaborare con i clienti, affiancandoli e supportandoli con le proprie competenze, lavorando per loro e con loro, realizzando insieme progetti tecnologici personalizzati per ciascuna esigenza.

Un approccio curioso che spinge il team della software house a considerare il senso profondo di ogni cosa, cercando risposte e percorrendo, a volte, strade nuove e inattese. Una prospettiva di ricerca continua, tramite cui è arrivata, quasi di sorpresa, la consapevolezza che la trasformazione e la crescita si lasciano guidare dalla spinta dirompente della tecnologia che, da semplice strumento di lavoro, diventa un modo per costruire valore.

In un’epoca in cui la tecnologia si fonde con le emozioni, l’intelligenza e le informazioni, Gestisco Italia aspira quindi a essere un interlocutore di riferimento per le aziende che vogliono crescere e migliorare. La sua missione è quella di mettere la tecnologia al servizio delle persone, proponendo ai propri clienti soluzioni davvero in grado di ottimizzare e semplificare, abbattendo in questo modo la necessità continua di supporto qualificato.

 

 

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati