Job In Tourism > News > News > Nasce il nuovo network dei Parchi del Garda

Nasce il nuovo network dei Parchi del Garda

Di Job in Tourism, 24 luglio 2009

Una posizione strategica al centro di un territorio ad alta vocazione turistica, innovative politiche di marketing e una diversificazione dell’offerta basata sull’integrazione fra i diversi partner. Sono queste le carte principali su cui scommettono gli attori del nuovo network Parchi del Garda, che, sulla scia dell’attuale trend del turismo esperienziale, intende riunire in un unico brand l’offerta turistica legata ai parchi tematici e all’entertainment culturale di una delle zone a più elevato tasso ludico d’Italia. Il network, in questa prima fase, mette insieme cinque parchi del comprensorio gardesano: Canevaworld resort (con il circuito Movieland, Aquaparadise, Medieval times e Rock star), il parco Natura viva (un’oasi faunistica con 1500 animali sulle colline moreniche del Garda), il parco Giardino Sigurtà (un giardino botanico di circa 60 ettari), il museo Nicolis (dedicato alla tecnologia e alle auto d’epoca) e il Jungle park adventure (un parco avventura tra le foreste di San Zeno di Montagna). Una rete, capace di generare oltre 20 milioni di euro di fatturato e 1 milione 600 mila presenze l’anno, ossia più o meno quanto la Galleria degli Uffizi di Firenze
A fare da trait d’union in questo nuovo progetto, l’hotel Parchi del Garda: una struttura ricettiva da 50 milioni di euro che verrà inaugurata ad aprile 2010. Situato nel raggio di pochi chilometri da tutte le attrazioni, l’albergo, che allestirà un intero padiglione con stanze tematizzate e dedicate ai contenuti esperienziali dei parchi partner, si prefigge, per il primo anno, l’ambizioso obiettivo delle 200 mila presenze.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati