Job In Tourism > News > News > Migliore strategia, maggior profitto

Migliore strategia, maggior profitto

Di Pierpaolo Dutto, 23 gennaio 2004

Optims Sa., leader in Rms (revenue management systems) e nelle soluzioni di Technology information per il mondo dell’ospitalità, del turismo e delle industrie dei trasporti, ha annunciato che la sua filiale inglese, Optims.Uk ltd, ha firmato un contratto mondiale con la catena Le Méridien Hotels & Resorts cui fornirà City.Optims, un sistema di revenue management studiato per le catene di hotel. Inizialmente il sistema sarà installato nei 32 alberghi di proprietà Le Méridien e in seguito anche in quelli in gestione.
Bruno des Fontaines, vicepresidente sales e marketing Optims Rms, ha dichiarato: “Siamo felicissimi di essere stati scelti per questo progetto, abbiamo battuto un’agguerrita concorrenza per il contratto. Crediamo sinceramente che City.Optims fornirà a Le Méridien un moderno strumento di business che permetterà ai manager di prendere decisioni più strategiche sulle tariffe e in definitiva di ottenere maggiori profitti”.
E Jim Lamb, responsabile informatico Le Méridien, ha aggiunto: “Abbiamo impiegato circa un anno per analizzare le varie opzioni di Rms disponibili e abbiamo fiducia nella nostra scelta di Optims come compagnia i cui prodotti e servizi risponderanno meglio alle necessità di Le Méridien”.
Optims Sa ha sede a Evry, in Francia e da circa 10 anni sviluppa e implementa Information technology solutions per il mondo dell’ospitalità, mediante tre sistemi tecnologici: Property management systems (Pms), Yield management solutions (dette anche Revenue management systems, Rms) e Central reservations systems (Crs).
Per Optims questo accordo rappresenta un traguardo importante, considerando l’importanza e la diffusione della catena Le Méridien, e per Le Méridien costituisce una sgnificativa innovazione nel management. Nel mondo alberghiero, infatti, la capacità gestionale si conferma sempre più determinante, soprattutto nelle fasi di crisi economica e turistica come quelle verificatesi negli ultimi anni.

Bruno Grilhault des Fontaines, nato a Lione, dopo la laurea in biologia si è specializzato in high management e ha iniziato a lavorare nel 1983 come night manager al Ramada Hotel di Bruxelles, passando poi a ricoprire ruoli di sempre maggior responsabilità dal 1983 al 1990 per Innsite, Uk Computer company for hospitality, dal 1990 al 1994 per Ghm, French computer company for oospitality, entrando nel 1994 in Prologic and Optims, French computer company for hospitality, sede di Nizza, dove attualmente ricopre l’incarico di vicepresidente Rsm sales & marketing. Buon comunicatore, creativo, entusiasta, ha al proprio attivo un’esperienza internazionale. Molto sportivo, ama la musica e i libri.

Nuovo Cio (Chief information officer) Le Méridien, Jim Lamb ha circa 17 anni di esperienza nel campo dell’information technology, in particolare con Perot Systems per cui ha svolto l’incarico di site manager company’s Reston Development Centre a Washington, Dc. In precedenza, sempre per Perot, è stato manager del Westin Hotels & Resorts’ worldwide technology center a Salt Lake City, Utah, e ha guidato con successo lo sviluppo di un nuovo reservation system per Dollar and Thrifty car rental companies.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati