Job In Tourism > News > News > Meriti ed incentivi ai giovani che si impegnano nello studio

Meriti ed incentivi ai giovani che si impegnano nello studio

Di Job in Tourism, 2 novembre 2001

Ispirato dalla missione della Hotelconsult “dove lo spirito per l’eccellenza è sempre vivo”, ho frequentato il corso biennale in gestione alberghiera presso l’Istituto alberghiero César Ritz di Le Bouveret, diplomandomi nell’aprile del 1998. In vacanza a Dubai con i miei genitori, ricevetti la proposta di fare uno stage presso la direzione del Jumeirah Beach Hotel, negli Emirati Arabi Uniti. Dopo nove mesi di stage venni promosso a Direttore della ristorazione presso il secondo locale per capacità di posti (220 in totale). Quale sfida per un giovane di 23 anni! Fui comunque felice di accettare questa responsabilità e di mettere a frutto quanto avevo appreso al “César Ritz”, che mi infondeva fiducia. Dopo un anno mi fu offerta un’altra promozione, ma fu allora che decisi di lasciare Dubai per migliorare la mia preparazione accademica facendo uso del “Premio César Ritz Award”, la borsa di studio che avevo ottenuto alla fine del mio primo ciclo di studi e che mi era stata conferita per portare avanti gli studi ed ottenere la laurea di primo livello presso il Centro Universitario “Centre César Ritz” di Brig, in Svizzera, dove entrai nell’agosto del ’99. Quale cambiamento! Adattarsi al passaggio da una vita lavorativa a quella da studente fu piuttosto difficile da gestire, ma capii presto che ne valeva la pena e che questo programma avrebbe portato molti benefici. A dicembre prenderò la laurea di primo livello della Washington State University, poi conto di entrare a far parte di una catena alberghiera in Germania.” E’ la testimonianza di Roland Duerr, studente tedesco iscritto ai collegi “César Ritz” in Svizzera. Duerr non eccelle soltanto nel campo dell’ospitalità, ma anche in quello artistico nel campo della pittura d’azione, poiché ha come obiettivo a lungo termine quello di unire l’arte all’ospitalità. Nel maggio del 2001 Duerr, insieme alla società onoraria Eta Sigma Delta, ha sviluppato l’idea di lanciare ‘Artista e Hôtelier’, una serie di eventi culturali con lo scopo di promuovere giovani talenti artistici tra gli studenti dell’UCCR. Duerr aveva già partecipato a diverse fiere d’arte, nazionali ed internazionali (come quella di Shangai nel ’98) e a mostre nazionali in Germania. Crea inoltre articoli commerciali, come le ‘etichette per vino’, ottenendo diversi riconoscimenti: il primo premio ad un concorso organizzato dalla televisione di Stato tedesca ZDF, il premio La fine arte del piatto 2000 e quello per la realizzazione di una serie di tazze artistiche per Cappuccino ed Espresso per il Jumeirah Beach Hotel di Dubai; nel 1998 gli è stato conferito il terzo premio per il bicchiere da vino ‘Vero Sapore’ in occasione del concorso organizzato dall’Associazione Acque Minerali di Evian, in Francia. Ultimo, ma non meno importante: Roland ha 25 anni.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati