Job In Tourism > News > Risorse umane > Lavoro: i buoni propositi aiutano a iniziare bene l’anno

Lavoro: i buoni propositi aiutano a iniziare bene l’anno

Di Job in Tourism, 11 Gennaio 2019

Il nuovo anno è da sempre sinonimo di buoni propositi: «È necessario perseverare e aumentare la forza d’animo con assiduo impegno, fino al momento in cui il buon pensiero diventi buona volontà», scriveva già Seneca nel I secolo d.C., riconoscendo come le intenzioni giuste fossero un ottimo viatico per raggiungere i propri obiettivi. «La regola fondamentale nel perseguire in maniera corretta i propri traguardi consiste nel non lasciarsi guidare da un mero impulso razionale, bensì da un’emozione pura e genuina. Ogni proposito è importante per agire a livello mentale e motivazionale, a patto che sia gratificante e non legato al senso del dovere», racconta Marina Osnaghi, coach professionista certificata «master» dalla International coach federation (Icf). «Un po’ come quando ai tempi della scuola si affrontava lo studio in maniera passiva, mentre si andava a giocare carichi di energia con i propri compagni. La stessa situazione si presenta in ambito lavorativo quando si tende più volte a rimandare un incarico ritenuto troppo pesante e all’apparenza impossibile. Le emozioni nascono anche per aiutare le azioni e, se piacevoli, aumentano la voglia di fare». Tra i buoni propositi più diffusi per il nuovo anno non manca quindi quello di dedicare più tempo a se stessi e alla famiglia, fattore determinante per il miglioramento del proprio benessere psico-fisico. Secondo uno studio del docente del dipartimento di family and community medicine dell’Università di Saint Louis, William Manard, pubblicato sul Journal of Sport & Exercise Psychology, coltivare degli hobby e prestare maggiore attenzione ai rapporti personali aiuterebbe infatti a staccarsi dall’ambiente circostante e dalla routine, permettendo di concentrarsi maggiormente sugli obiettivi. Ecco allora il decalogo ideale dei buoni propositi di Marina Osnaghi.

Il decalogo delle buone intenzioni del 2019

  1. Semplificate e amministrate le vostre energie per evitare gli stress inutili
  2. Scegliete un paio di relazioni poco coltivate a causa del troppo lavoro e potenziatele. Con lo scambio d’idee e l’aiuto reciproco potrebbero nascere nuove opportunità
  3. Migliorate una cosa per volta, specialmente quando si tratta di comportamenti
  4. Ricordatevi dei risultati intermedi: anche se non avete ancora raggiunto la fine, qualcosa lo avete già realizzato ed è giusto celebrarlo
  5. Riconoscete la bontà delle vostre azioni e di chi vi sta accanto
  6. Guardatevi attorno e imparate a chiedere aiuto, capendo chi possa essere in grado di farlo
  7. Imparate a fare tante domande e ad ascoltare: la comunicazione prima di tutto.
  8. Non trascuratevi e dedicate maggior tempo alla cura del vostro benessere psico-fisico.
  9. Notate le situazioni impossibili e trovate il modo di non volerci stare dentro a tutti i costi
  10. Evitate qualsiasi forma di vittimismo e costruite il triangolo della vittoria essendo assertivi, avendo cura di sé e rispettando le proprie vulnerabilità

 

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati