Job In Tourism > News > News > L’archistar della Vela di Dubai, Tom Wright vince il Tre number one alla carriera

L’archistar della Vela di Dubai, Tom Wright vince il Tre number one alla carriera

Di Job in Tourism, 7 maggio 2010

Un premio teso a valorizzare gli interventi di progettazione turistica derivanti da una committenza consapevole e culturalmente fondata: visioni concretizzate in realizzazioni particolarmente significative per il settore del turismo. È il Tre number one award 2010, il concorso ideato dall’architetto Laura Villani, svoltosi in occasione della recente Tourism real estate expo (Tre) di Venezia.
Ad aggiudicarsi i premi sono stati così gli architetti Mario Bellini, per l’efficienza e il rigore del design del suo T hotel di Verona, e Frank Gehry, per il suo hotel Marques de Riscal di Elciego, in Spagna, che, sorta di nuovo Guggenheim, si fa oggetto architettonico scultoreo capace di accogliere l’ospite in un mondo altro, dove l’architettura diventa emblema del nostro periodo storico. I riconoscimenti Tre number one sono poi andati anche ad Alessandro Mendini, con il Byblos Art hotel Villa Amistà di Corrubio di Negarine (Verona), a Karim Rashid, autore del Semiramis hotel di Atene, e a Matteo Thun, per l’Edel Weiss residence di Katschberg, in Austria. All’archistar della Vela di Dubai, Tom Wright, è stato infine consegnato il premio Tre number one alla carriera, per il concetto di edificio-icona che la sua opera più famosa ha introdotto nel mondo dell’architettura.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati