Job In Tourism > News > Professioni > L’Ampi celebra i dolci per le nozze

L’Ampi celebra i dolci per le nozze

In programma dal 18 al 20 ottobre il ventiduesimo Simposio pubblico dell'associazione

In programma dal 18 al 20 ottobre il ventiduesimo Simposio pubblico dell'associazione

Di Marco Bosco, 1 ottobre 2015

La torta di matrimonio all’italiana e i buffet dolce e salato per le nozze. Saranno questi i grandi temi del ventiduesimo Simposio pubblico dell’Ampi. In programma dal 18 al 20 ottobre, la tradizionale kermesse organizzata dall’Accademia maestri pasticceri italiani si terrà quest’anno nel bresciano, con il suo momento finale che sarà ospitato presso il Villa Fenaroli Palace Hotel di Rezzato.
I primi due giorni saranno così dedicati alla preparazione dei temi scelti dall’assemblea plenaria: ogni gruppo dovrà, in particolare, realizzare tre torte di nozze e, a completamento della composizione, un buffet con altrettanti tipi di mignon dolci e salato. I lavori saranno successivamente valutati dalla commissione interna, che determinerà la qualità della composizione e l’effetto estetico.
Sarà poi nel corso dell’ultima giornata di lavori, martedì 20 ottobre, presso appunto il Villa Fenaroli Palace Hotel che, a partire dalle 16.30, verrà allestito un percorso espositivo sensoriale per il pubblico, con assaggi e degustazioni preparate dagli accademici. Durante la medesima giornata è poi anche prevista la proclamazione del Pasticcere dell’Anno.

Maestri pasticceri protagonisti anche a Sweety of Milano

I maestri pasticceri dell’Ampi sono stati recentemente protagonisti di un’altra iniziativa dedicata all’incontro e alla condivisione con il pubblico: ben 14 accademici (in ordine di “apparizione”: Fabrizio Galla, Alessandro Servida, Iginio Massari, Davide Comaschi, Denis Dianin, Salvatore De Riso, Diego Crosara, Gino Fabbri, Luca Cantarin, Santi Palazzolo, Paolo Sacchetti, Alfonso Pepe, Pasquale Marigliano, Gianluca Fusto), hanno infatti partecipato alla prima edizione di Sweety of Milano, che ha visto una grande affluenza di appassionati e curiosi presso la sede del Palazzo delle Stelline. Oltre agli incontri agli stand personali, il pubblico e gli addetti ai lavori hanno quindi potuto ammirare la maestria dei pasticceri presenti, durante le

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati