Job In Tourism > News > Professioni > La Uipa cambia logo

La Uipa cambia logo

Si è parlato anche della nuova Federaccoglienza

Si è parlato anche della nuova Federaccoglienza

Di Massimo Cusseddu, 27 gennaio 2012

L’hotel Regina Palace di Stresa ha recentemente ospitato il trentaquattresimo congresso nazionale della Uipa. Dopo Assisi e Santa Margherita Ligure, la scelta è caduta su questa famosa destinazione turistica bagnata dal Lago Maggiore, per dare continuità all’idea di portare i nostri incontri in località dove la presenza delle Chiavi d’Oro non è massiccia, e quindi per promuovere la visibilità della nostra professione in questi luoghi. L’incognita meteorologica dei nostri convegni novembrini ci è stata fortunatamente ancora una volta amica, riservando a colleghi, accompagnatori e amici una tre giorni mite e soleggiata.
Non avendo soci attivi a Stresa è stato, in particolare, prezioso l’aiuto offerto da Roberto Bendinelli, head concierge del Grand Hotel des Iles Borromées, che ha assistito il direttivo nell’organizzazione degli eventi collaterali ai lavori congressuali. Ma un altro motivo, per cui questa scelta si è rivelata vincente, è stato sicuramente il coinvolgimento della scuola alberghiera di Stresa, che con i suoi docenti e, soprattutto, con i suoi brillanti studenti, ha partecipato all’assemblea generale in un scambio che ha arricchito e dato un tocco di freschezza al tema portante del workshop che aveva per titolo: «Il concierge, pilastro dell’accoglienza».
La riunione dei presidenti e dei delegati regionali, in rappresentanza dei 346 soci effettivi, ha poi evidenziato l’importanza e la riconoscibilità del brand Les Clefs d’Or a livello internazionale, e il presidente nazionale, Federico Barbarossa, ha esposto ai presenti una bozza del nuovo logo, che meglio rappresenta la nostra associazione. La giornata di venerdì, dedicata come di consueto a una escursione esplorativa, ha visto quindi gli oltre cento partecipanti partire a bordo di alcuni battelli alla scoperta dell’Isola Bella e dell’Isola dei Pescatori, per poi proseguire il giro del lago costeggiando l’Isola Madre. Particolarmente interessante è stata così la visita di Palazzo Borromeo, eccezionalmente aperto fuori stagione per noi della Uipa: momenti di socializzazione e di convivio, allargati alle famiglie, che danno sempre modo di instaurare e approfondire legami e amicizie.
Le specialità gastronomiche piemontesi hanno inoltre reso questi momenti ancora più piacevoli, così come l’accortezza e la disponibilità dello staff dei due hotel coinvolti. L’assemblea generale del sabato, dopo il saluto degli Amici delle Chiavi d’Oro e dello scrittore Nicolò De Rienzo, autore del libro che racconta la professione del concierge attraverso testimonianze dirette, dal titolo Nessun Problema, ha dato infine modo a tutti gli associati di condividere e dibattere i temi più sentiti in seno all’associazione. Nel corso dei lavori, grazie all’abile presentazione del presidente dell’Associazione italiana impiegati d’albergo (Aira), Luciano Manunta, si è trattato, tra l’altro, delle prospettive di sviluppo dell’accoglienza alberghiera nell’industria turistica italiana di alto livello ed è stata quindi riproposta Federaccoglienza: la nascente federazione, che intende riunire tutte le varie professionalità che operano in questo specifico settore.
Il dibattito allargato agli studenti ha offerto, poi, ulteriori spunti interessanti, tanto che la loro curiosità ha fatto emergere in noi la grande passione che ci lega al nostro lavoro. Durante questa interazione abbiamo infatti rivissuto l’imprevedibilità delle situazioni che ci troviamo ad affrontare nel quotidiano, ma anche le gratificazioni legate alla soddisfazione del cliente, come ricompensa dell’impegno profuso. Nella speranza di aver trasmesso l’orgoglio di essere un concierge Clefs d’Or, abbiamo quindi salutato gli studenti e ci siamo ritrovati nella splendida cornice del Grand Hotel des Iles Borromees per la consueta cena di gala. La serata conclusiva ha sancito la chiusura di questo evento, con i saluti e i ringraziamenti del presidente Barbarossa, in attesa dell’appuntamento successivo, il congresso internazionale dell’Union internationale des concierge d’hôtels Les Clefs d’Or (Uich), in programma proprio in questi giorni a Londra.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati