Job In Tourism > News > Prodotti > La ricerca della qualità: una priorità assoluta

La ricerca della qualità: una priorità assoluta

Di Giorgio Bini, 7 marzo 2013

www.qshotel.it

Negli ultimi dieci anni i servizi alberghieri hanno cambiato faccia e forma: l´avvento e la diffusione di nuove realtà di servizi in outsourcing ha di fatto permesso una consistente riduzione dei costi e un contemporaneo innalzamento del livello di competizione tra gli albergatori. «Tutto ciò è però avvenuto in un contesto difficile da gestire, nel quale non solo hanno trovato posto nuove modalità di offerta ricettiva, quali bed & breakfast e case vacanze, ma si è assistito anche allo sviluppo del web e alla conseguente proliferazione di recensioni e commenti online sui servizi alberghieri», spiega Daniela Zandali, titolare di QsHotel con alle spalle un´esperienza trentennale nel mondo dell´hôtellerie veneziana a 4 e 5 stelle. «Se da una parte, quindi, i processi di esternalizzazione hanno permesso una certa razionalizzazione delle spese, da un altro canto le altre evoluzioni hanno comportato un innalzamento dei costi e una riduzione dei margini».
A fronte di tali dinamiche, la ricerca della qualità è tuttavia rimasta pur sempre la priorità assoluta di qualsiasi viaggiatore. «Un ospite può magari chiudere un occhio se trova una maniglia svitata o un´anta d´armadio un po´ staccata», riprende Daniela Zandali. «Nessuno però ha mai tollerato trovare in camera lo sporco lasciato da chi l´ha preceduto, così come un servizio pressapochista o la mancanza di cortesia del personale». Da queste considerazioni è nata così, nel gennaio 2012, la proposa QsHotel, società di servizi in outsourcing specializzata in rifacimento camere, facchinaggio, manutenzione, sale meeting, lavanderia ospite, colazioni, coffee break ed eventi speciali. «Controllo costante, motivazione del team, riservatezza, affidabilità nella selezione dello staff e formazione sono le nostre caratteristiche principali», conclude Daniela Zandali. «Perché in una struttura ricettiva, se alla base non vi sono monitoraggi giornalieri della qualità, personale adeguato alla propria mansione, controllo del materiale e della merce in entrata e uscita, attitudine nella gestione del personale, se non c´è, in altre parole, organizzazione, il risultato finale non può che essere un servizio scadente, a sua volta foriero di recensioni online negative e di nuove spese impreviste nel budget».

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati