Job In Tourism > News > Trend > La Germania sempre più meta leisure: buone le performance dell’estate tedesca

La Germania sempre più meta leisure: buone le performance dell’estate tedesca

Di Job in Tourism, 16 novembre 2017

L’ultima estate non è stata una stagione positiva solo per l’Italia. Molte destinazioni europee spiccano infatti per i risultati brillanti ottenuti durante i mesi più caldi dell’anno. Il Vecchio continente, pur essendo indubbiamente un mercato maturo, si sta infatti ancora dimostrando una delle locomotive del turismo mondiale. E ciò malgrado le numerose sfide che l’industria dei viaggi e dell’ospitalità deve oggi affrontare in ogni angolo del globo. Del momento positivo vissuto oggi in Europa dal comparto ha quindi beneficiato anche la Germania: la destinazione d’Oltralpe, già meta privilegiata del turismo business, sta oggi sperimentando una rinascita leisure, tanto che nel solo agosto 2017, rivelano i dati dell’Ente del turismo tedesco (Engt), i pernottamenti internazionali in alberghi e campeggi sono saliti del 5% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, arrivando a toccare quota 10,1 milioni. Buone anche le performance complessive da gennaio ad agosto, con le presenze cresciute del 3% fino a un totale di 57,2 milioni. E positivi sono pure i numeri della domanda italiana verso la Germania, che nei primi sette mesi dell’anno è aumentata dell’1,6%, per un numero di pernottamenti complessivi superiore ai 2 milioni.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati