Job In Tourism > News > News > In libreria – Io e il Bar

In libreria – Io e il Bar

Di Job in Tourism, 6 agosto 2004

Luca Di Francia
IO E IL BAR
Ldf Edizioni
Pagine 231, euro 21,69

Guy de Maupassant, Ernest Hemingway sono fra i nomi celebri citati dall’autore, un barman evidentemente appassionato del proprio mestiere, cui ha dedicato questo volume utile e pratico come un manuale, ma ricco di storia e di storie, come si conviene al mondo un po’ mitico dei bar di classe.
Il testo è diviso in due parti. Nella prima si descrivono con dovizia di particolari le basi della professione: il primo capitolo è dedicato alla figura del barman, alle tipologie di bar, alla classificazione dei bicchieri e degli attrezzi, al concetto di miscelazione e alla carta del bar. Nei capitoli successivi s’illustrano le bevande calde, gli aperitivi a base di vino, quelli a base di alcol, i vini spumante e champagne per aperitivo, i vini dolci e naturali, le birre. Un vero e proprio excursus nei fondamenti dell’arte del barman.
Argomento della seconda parte sono i distillati e liquori: le acquaviti di origine viticola, le acquaviti di canna, le altre acquaviti, le acquaviti di origine cerealicola. Un agile “dizionario” elenca i principali liquori, e un capitoletto ne svela il lessico. Non poteva mancare un’accurata descrizione dei sigari, nelle marche più note. Il volume si conclude con un capitolo dedicato ai cocktail Iba, accompagnati dal racconto delle origini dei nomi e degli aneddoti che li circondano, e con i cocktail creati dall’autore stesso. Luca Di Francia ha partecipato a numerosi concorsi nazionali e internazionali, entrando in finale e conquistando alcuni premi. Insomma, un testo fondamentale per chi è del mestiere, ma interessante anche per chi non lo è per la vivacità e l’entusiasmo, che fanno perdonare qualche trascuratezza lessicale.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati