Job In Tourism > News > Professioni > Il Veneto dei vini

Il Veneto dei vini

In provincia di Treviso l'evento Ais dedicato all'enologia del territorio

In provincia di Treviso l'evento Ais dedicato all'enologia del territorio

Di Marco Bosco, 7 marzo 2013

Una manifestazione divenuta ormai un appuntamento immancabile per tutti i soci Ais e per gli appassionati del settore vinicolo: «Il Veneto al 300 x 100», ovvero 300 vini di 100 produttori, è l’evento organizzato dalla divisione regionale locale dell’Associazione italiana Sommeliers con l’intento di rappresentare il meglio dell’enologia veneta. Con il suo format ormai consolidato nel tempo, e alcune novità ad hoc per l’edizione 2013, l’appuntamento è per sabato 9 marzo presso il castello di San Salvatore a Susegana, in provincia di Treviso. La manifestazione di quest’anno, in particolare, vedrà ospiti, per la prima volta, i colleghi sommelier della Svizzera, che parteciperanno al convegno d’apertura, «Mondo vino», per dare vita a un confronto sulle analogie e le differenze tra le due associazioni di categoria, quella elvetica e quella italiana, nonché per un approfondimento sul ruolo del sommelier e sulla promozione del vino nel mercato svizzero.
Il calendario dell’evento prevede poi una serie di degustazioni illustrate dai soci Ais con la cornice di abbinamenti gastronomici della tradizione trevigiana e veneta: formaggi, salumi, prodotti da forno e di pasticceria, nonché pescato della Laguna. In programma pure le selezioni finali per il Miglior sommelier del Veneto: un concorso che mira a valorizzare la professionalità dei giovani talenti della regione, con prove particolarmente selettive, in particolare per la categoria professionisti. I concorrenti dovranno infatti cimentarsi in una serie di test impegnativi, che comprendono l’analisi sensoriale di tre vini differenti, una gara di decantazione, una correzione di una carta dei vini e un confronto sugli abbinamenti enogastronomici. In palio, un viaggio educational in Portogallo alla scoperta del mondo del sughero.

-

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati