Job In Tourism > News > News > Il sistema albergo evolve

Il sistema albergo evolve

Di Antonio Caneva, 24 aprile 2001

Stephen Barden è l’amministratore delegato di Quadriga Worldwide e se non ricoprisse tale carica, a mio avviso, potrebbe tranquillamente fare, con successo, l’attore. Siamo, a Milano, in una delle lussuose ed accoglienti sale di quello che una volta si chiamava Palace ed ora The Westin Palace, ad assistere alla presentazione del nuovo prodotto della Quadriga: il Genesis. Barden ha anche il “fisique du role”, alto, elegante, in maniera non affettata, con un abbigliamento non banale ma neanche inutilmente vistoso. Si muove con disinvoltura, i gesti precisi a sottolineare i vari passaggi del video, ma non eccessivi. Presenta il prodotto con sicurezza, certamente acquisita con ripetizioni, ma non recita il copione a memoria come spesso fa chi non è sicuro di se, creando l’effetto “ingessatura”; lui è sciolto e disinvolto. Per non perdere i vari passaggi della lunga presentazione, nel parlare consulta brevemente dei cartoncini che tiene in mano e che non lo ingombrano. Il resto lo fa la presentazione in immagini e soprattutto la musica, che sottolinea lo sviluppo dell’azione. Dieci e lode; ci spiace solo per gli oratori successivi che non potevano non essere schiacciati da tale gigante. Questa è la dimensione moderna; un insieme di spettacolo e business, un prodotto innovativo che lui stesso è entertainment e servizio, un apparire nell’essere. Nel seguire la presentazione avevo a fianco due noti direttori d’albergo e scambiavamo le nostre opinioni sul nuovo prodotto, che tende a fornire un servizio globale al cliente, dotando le camere di TV, film, collegamento Internet, musica, servizio informazioni, giochi, in una modalità flessibile. Le nostre considerazioni coinvolgevano il continuo modificarsi della realtà nella quale si muove il settore alberghiero; sino ad un decennio orsono la fornitura di servizi al cliente costituiva un costo per l’azienda, ora, con la condivisione dei ricavi con fornitori tipo Quadriga (ma non sono i soli) la prospettiva è di fornire servizi qualificati a costo zero, se non addirittura con guadagno (in relazione alla clientela ed al turn over delle camere). Sono cambiamenti che sempre più incidono nella modalità di intendere l’albergo, in cui le tecnologie giocheranno un ruolo determinante ed in cui l’albergatore sarà, tra l’altro, l’assemblatore ed erogatore di importanti servizi forniti in comodato da altri.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati