Job In Tourism > News > News > Il gruppo egiziano Travco acquista Steigenberger hotels

Il gruppo egiziano Travco acquista Steigenberger hotels

Di Marco Beaqua, 11 settembre 2009

Un colpo di scena inaspettato, ma non certamente per i protagonisti, ha caratterizzato questi ultimi scorci di fine estate dell’industria dell’ospitalità internazionale: la cessione della storica compagnia alberghiera tedesca Steigenberger hotels al gruppo Travco, una delle più grandi holding arabe del settore turistico. Già di proprietà dell’omonima famiglia, Steigenberger hotels vanta, in particolare, un ampio portafoglio di strutture ricettive di prestigio, tra cui, per esempio, lo Steigenberger Frankfurter Hof, lo Steigenberger hotel Berlin e il Parkhotel di Düsserdolf, ed è presente pure in Italia, con un albergo a Merano. «In questo momento delicato per il turismo mondiale», ha dichiarato Hamed El Chiaty, ceo e presidente, nonché proprietario insieme a tutta la propria famiglia di Travco, «il nuovo accordo ci posiziona decisamente tra i player globali dell’industria del turismo e dell’ospitalità». L’acquisizione di Steigenberger hotels permetterà, tra l’altro, alla compagnia egiziana di entrare nel mercato degli alberghi business, soprattutto in Germania, Austria e Svizzera. Il gruppo Travco, in particolare, controlla oltre 60 società operanti nei comparti del viaggio e dell’ospitalità ed è proprietaria di 43 hotel in Egitto e negli Emirati Arabi, gestiti dai propri brand Jaz, Iberhotel e Sol y Mar. A ciò si devono aggiungere poi altre nove strutture ricettive in costruzione e 22 navi, che rappresentano la più ampia flotta crocieristica operante sul Nilo. La holding egiziana, infine, comprende anche il tour operator incoming Travco travel, che opera in joint venture con Tui, ed è in procinto di lanciare una compagnia low cost, che dovrebbe cominciare a operare entro la fine di quest’anno.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati