Job In Tourism > News > Travel industry > Il 2008 è l’anno del sorpasso

Il 2008 è l’anno del sorpasso

Di Massimiliano Sarti, 4 luglio 2008

Dagli 11.977 punti vendita del 2007 agli attuali 12.698. È il dato, per molti versi sorprendente, relativo al numero di agenzie viaggio presenti sul territorio nazionale, elaborato dalla società di ricerche di mercato GfK marketing services Italia nel suo recente studio intitolato “Evoluzione delle agenzie di viaggio italiane 2007-2008”. «Dalle nostre rilevazioni», spiega il direttore commerciale del panel turismo per l’Italia di GfK, Matilde Soregaroli, «emerge tuttavia un altro risultato che potrebbe implicitamente spiegare come, in un momento di relativa stabilità del settore turistico nazionale, si possa registrare, in controtendenza con i più recenti trend europei, un aumento del numero dei punti vendita. A crescere, infatti, sarebbero state soprattutto le agenzie piccole: quelle, per intenderci, che vendono pacchetti di viaggio a meno di 400 clienti all’anno. Al contrario, starebbe calando il numero di quelle di media dimensione, che trattano tra i 400 e i 1000 passeggeri all’anno, mentre rimarrebbe più o meno stabile la quantità delle grandi agenzie».
La ricerca di GfK ha peraltro indagato il comparto dell’intermediazione italiano anche secondo altri aspetti del mercato, tra cui, per esempio, la distribuzione geografica dei punti vendita sul territorio, le dimensioni e l’importanza delle tipologie di prodotto trattato, nonché il grado di aggregazione. «Proprio a quest’ultimo proposito, è importante sottolineare come il 2008 sia stato l’anno del sorpasso», prosegue Soregaroli. «Per la prima volta nella storia dell’intermediazione italiana, infatti, il numero di agenzie affiliate ai network, che ora rappresentano il 55% dei punti vendita complessivi presenti sul territorio nazionale, ha superato quello delle indipendenti, che sono scese al 45% del totale. Anche questo dato, peraltro, va letto in rapporto a quello precedente: le agenzie piccole, sicuramente più fragili, tendono, infatti, a proteggersi proprio cercando l’appoggio di una struttura più ampia come il network».
Dal punto di vista geografico, inoltre, le aree maggiormente interessate dalla crescita di punti vendita sono state il nord-est, che ha fatto registrare un incremento del 4,3% rispetto al 2007, ma soprattutto il centro, dove il numero di agenzie è aumentato di oltre il 20% in un anno. Stabile, invece il trend nelle regioni del nord-ovest, del sud Italia e delle isole.
«Analizzando, infine, il mercato per tipologia di prodotto venduto», conclude Soregaroli, «è possibile osservare come la modalità pacchetto tour operator si confermi il punto di riferimento dell’offerta e rappresenti quasi la metà del prodotto globale venduto. A seguire troviamo la biglietteria aerea (Iata e low cost) con circa il 30%, il self-tour operating con il 14,5% e l’incoming con il 4%. Ulteriori segmentazioni del mercato sono per ora impossibili. La difficoltà nell’individuare specifici settori di specializzazione, al di là del self-tour operating e dell’incoming, sembrerebbe peraltro far dedurre che la tanto agognata trasformazione dell’agenzia di viaggio da mero soggetto dell’intermediazione a protagonista di una nuova offerta di tipo consulenziale, è ancora un fenomeno relativamente poco rilevante».

La metodologia di ricerca applicata

L’indagine è stata condotta su un campione di 2.300 agenzie di viaggio sparse sul territorio nazionale. «In particolare», specifica Matilde Soregaroli, «abbiamo utilizzato il cosiddetto metodo Cati: La sigla, acronimo inglese di Computer assisted telephone interview, sottintende una particolare procedura, grazie alla quale, costruita una lista delle agenzie italiane più esaustiva possibile, si procede alla scelta dei soggetti da intervistare in base alla rilevanza statistica di ogni singola regione. Dopo aver stabilito il numero preciso di punti vendita da contattare per area territoriale, si procede, quindi, a una selezione assolutamente casuale delle agenzie a cui rivolgersi».

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati