Job In Tourism > News > Finanza e Turismo > Ihg e Marriott: spunta l’ipotesi fusione del secolo

Ihg e Marriott: spunta l’ipotesi fusione del secolo

Di Job in Tourism, 15 giugno 2012

Per ora è solo una suggestione ma, se dovesse realizzarsi, sarebbe una di quelle operazioni capaci di rivoluzionare il mercato alberghiero: in un recente articolo apparso sul britannico The Telegraph, la società di brokeraggio Numis si sarebbe infatti detta convinta che in questo momento ci sarebbero le potenzialità per una fusione tra i gruppi Marriott e InterContinental (Ihg). Gli analisti Numis avrebbero argomentato che l’attuale basso valore delle azioni Ihg potrebbe rendere la compagnia britannica un target appetibile per Marriott, che darebbe in questo modo vita a un vero gigante dell’hôtellerie globale, capace di controllare il 9% del numero totale di camere a livello mondiale. La fusione, inoltre, sarebbe favorita dalle similitudini intercorrenti tra gli attuali piani di sviluppo delle due compagnie, entrambe impegnate nella dismissione delle proprietà immobiliari, per concentrarsi sul management e sul franchising, ma anche nel tentativo di espandersi nelle cosiddette città gateway e nei mercati emergenti come la Cina.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati