Job In Tourism > News > Trend > Horwath Htl: cresce la diffusione dei brand in Europa

Horwath Htl: cresce la diffusione dei brand in Europa

Di Job in Tourism, 23 novembre 2018

Tra i big europei, l’Italia è il mercato dove il numero di hotel di catena ha registrato nel 2017 i tassi di crescita più elevati, con un incremento di oltre il 6% rispetto all’anno precedente, corrispondente a 87 alberghi e 9 mila camere in più. In generale, però, è quasi tutto il Vecchio continente che sta sperimentando una lenta ma inarrestabile diffusione della penetrazione dei brand dell’ospitalità, saliti di circa il 3% anche in Germania, Irlanda, Spagna, Polonia, Olanda e Svizzera.

Unici Paesi a mostrare trend in controtendenza sono stati il Regno Unito e la Francia (rispettivamente a -0,5% e -0,1%), che tuttavia sono da sempre tra i mercati europei più maturi in termini di sviluppo delle catene. È quanto emerge dalla seconda edizione dello «European Chains & Hotels Report 2018», realizzato in inglese dalla società di consulenza Horwath Htl. In generale, gli hotel di catena hanno ovunque dimensioni più ampie rispetto a quelli indipendenti.

Rimangono tuttavia grandi differenze in termini di penetrazione dei brand nei vari mercati europei. Nel Regno Unito, per esempio, le strutture affiliate a un marchio rappresentano appena l’8% dell’offerta complessiva, ma dispongono di ben il 49% delle camere totali. In Germania gli stessi valori si situano rispettivamente al 10% e al 37%, in Italia al 5% e al 15%, in Olanda al 19% e al 59%, in Ungheria al 13% e al 33%…

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati