Job In Tourism > News > Hospitality > Hilton lancia il brand Motto sulla scia dei concept posh hostels

Hilton lancia il brand Motto sulla scia dei concept posh hostels

Di Job in Tourism, 26 ottobre 2018

È stato ufficialmente annunciato il sedicesimo brand del gruppo Hilton: no, non si tratta di Hostel on Steroids, come aveva adombrato il ceo della compagnia Christopher Nassetta lo scorso anno di questi tempi (si veda la nostra newsletter di allora, ndr).

Motto rimane però un concept midscale basato sui modelli più all’avanguardia degli ostelli lifestyle: un micro-hotel a vocazione urbana con un’offerta di camere dagli spazi limitati (14 metri quadrati di media) ma estremamente flessibili e a prezzi accessibili, a cui si aggiunge una proposta di ambienti comuni dalle atmosfere frizzanti. La progettazione del brand ha tenuto occupato il management della compagnia per più di un anno, durante il quale Hilton ha analizzato in profondità il mercato degli ostelli, cogliendone opportunità e criticità. Tra queste ultime, in particolare, il fatto che la maggior parte dei viaggiatori non ami soggiornare in stanzoni da condividere con sconosciuti.

Piuttosto sarebbe invece alta la richiesta di spazi adeguati a ospitare famiglie o gruppi di amici. Ecco allora l’idea di sviluppare un modello che fin dalle sue fondamenta preveda la possibilità di collegare tra loro fino a sei o sette stanze, provvedendo così in potenza anche alle esigenze dei business traveller alla ricerca di ambienti discreti dove tenere piccoli meeting. Al momento non si conoscono i dettagli sul prezzo medio per camera, né per gli ospiti finali, né per gli sviluppatori. Si sa però che il primo Motto by Hilton da 100 posti letto dovrebbe aprire a Londra nel 2020, seguito poi da altre proprietà a Lima, in Perù, a Dublino, in Irlanda, nonché a Savannah, San Diego, Boston e Washington negli Stati Uniti. La dimensione media delle strutture si dovrebbe inoltre aggirare attorno alle 175 camere.

Chi volesse dare un’occhiata a un breve filmato con i rendering del concept, può farlo cliccando qui.

 

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati