Job In Tourism > News > News > Giovanna Manzi ritorna in Best Western come direttore Generale

Giovanna Manzi ritorna in Best Western come direttore Generale

Di Giorgio Bini, 25 giugno 2004

Nel giorno dell’esordio della squadra di calcio italiana nel campionato d’Europa di calcio – terminata in modo non molto brillante – Best Western ha organizzato una serata, attorno a un grande schermo che proponeva la partita, in cui sono state comunicate due significative novità: Flavio Serra, dopo 13 anni alla guida di Best Western Italia, lascia ufficialmente la direzione generale a Giovanna Manzi. Un ritorno per Giovanna Manzi, che, dal 1995 al 1997, aveva ricoperto in Best Western la carica di responsabile marketing, per poi ampliare le proprie competenze nell’ambito dei sistemi di prenotazione e della new economy in aziende come Amadeus Italia e Travelonline, in entrambe come direttore marketing.
“Sono molto fiera del mio rientro in Best Western Italia, dove sono cresciuta, e ringrazio particolarmente Flavio Serra che mi lascia in eredità una società solida, conosciuta e apprezzata all’interno del settore turistico” – afferma Giovanna Manzi, nuovo direttore generale Best Western Italia. “Ci attendono nuove sfide, ma abbiamo le competenze, lo staff e gli strumenti per affrontare il futuro con successo. Continueremo a puntare sul valore del marchio, mezzo espressivo della qualità e della fiducia, con l’obiettivo di diventare la catena alberghiera più conosciuta e apprezzata in Italia. L’innovazione nell’ambito dei servizi e della tecnologia sarà il nostro cavallo di battaglia, sfruttando le esperienze internazionali e cercando di cogliere in anticipo i bisogni e le necessità dei nostri clienti, per conquistare un ruolo di leadership all’interno dell’industria alberghiera italiana. In quest’ottica ci muoveremo con criteri diversificati su tutti i canali distributivi, dai centri prenotazione al web, per continuare a migliorare le performance del gruppo in Italia e contribuire allo sviluppo di Best Western nel mondo”.
Proprio con l’obiettivo di migliorare il servizio alla clientela e di rafforzare i reservation centre nel mondo, Best Western international ha deciso di investire 500 mila dollari sul centro prenotazioni di Milano, che diventa ufficialmente l’unico ufficio che gestisce le prenotazioni per tutta l’Europa.
Il Cro di Milano, che precedentemente operava per l’area dell’Europa mediterranea, viene quindi ampliato, spostandosi nel cuore della città, in un’area di quasi mille metri quadrati, con oltre 50 operatori che ricevono chiamate da 19 nazioni, per un totale di 13 lingue parlate.
Questa espansione porterà un incremento nel numero di chiamate e di room night, che nel 2005 si stima raggiungano rispettivamente quota 600 mila e 500 mila, rispetto alle 450 mila e alle 300 mila prodotte nel 2003.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati