Job In Tourism > News > Eventi > Gardaland a caccia di talenti per il suo nuovo hotel

Gardaland a caccia di talenti per il suo nuovo hotel

Abilità di problem solving e predisposizione a sopportare ritmi lavorativi intensi, mantenendo un atteggiamento professionale, tra le caratteristiche del profilo ideale

Abilità di problem solving e predisposizione a sopportare ritmi lavorativi intensi, mantenendo un atteggiame

Di Marco Beaqua, 25 settembre 2018

www.tfpsummit.it

Un investimento da 20 milioni di euro per un 4 stelle da 128 camere tematizzate con differenti ambientazioni. Il più famoso parco divertimenti d’Italia si presenta con una grande novità in cantiere al prossimo Tfp Summit, in programma al Crowne Plaza Verona martedì 25 settembre: l’inaugurazione del Gardaland Magic Hotel, prevista per maggio dell’anno prossimo. Molte sono quindi le opportunità disponibili per chi vorrà presentarsi allo stand del complesso gardesano: «Abbiamo posizioni aperte in tutti i settori: dal personale di front office al food & beverage, passando per l’housekeeping», conferma infatti la human resources director, Lia Maistrello.
Tanto più che il momento è particolarmente favorevole per l’offerta ricettiva del parco, visto che nel corso del 2017 il Gardaland Hotel da 247 camere e il Gardaland Adventure da 100 stanze hanno registrato una crescita dei pernottamenti del 4% rispetto all’anno precedente. E ciò grazie soprattutto al notevole incremento degli ospiti italiani (+17,2%), che attualmente garantiscono il 58,4% delle prenotazioni complessive. Non solo: i due alberghi si aspettano di chiudere positivamente anche il 2018, con tassi di occupazione che dovrebbero aggirarsi attorno all’83%-84%.
Domanda. Cosa cercano una persona o una famiglia in un soggiorno a Gardaland?
Risposta. Chi sceglie di stare nelle nostre strutture desidera completare l’esperienza vissuta al parco e all’acquario: gli ospiti non si aspettano perciò di vivere solamente il classico soggiorno in un albergo 4 stelle dotato dei classici comfort e servizi di categoria, ma ricercano l’atmosfera unica di Gardaland. Ecco dunque il perché delle nostre camere completamente tematizzate, uniche in Italia, a integrazione di un’esperienza all’insegna del divertimento.
D. Quale allora la differenza tra il lavoro in una struttura tradizionale e in un hotel inserito nel contesto di un parco divertimenti?
R. I nostri collaboratori non devono semplicemente corrispondere ai classici profili alberghieri di riferimento; e non devono solamente possedere le competenze tecniche e linguistiche previste dalle singole job description: è richiesta una forte predisposizione al contatto con adulti e piccini di varie culture e nazionalità, grande proattività, disponibilità e cordialità. Il sorriso, l’empatia e grande amore per il divertimento completano quindi il profilo perfetto.
D. Su quali basi valutate, in particolare, l’attitudine di un candidato a comprendere e a condividere valori e mission di una realtà come la vostra?
R. Per quanto riguarda la parte alberghiera, oltre alle competenze tecnico-professionali, alla conoscenza certificata di almeno due lingue straniere e alle esperienze pregresse, è per noi fondamentale la capacità di interazione e l’attitudine alle relazioni interpersonali, che il candidato dimostra di possedere in fase di selezione. Non di meno sono importanti le abilità di problem solving e la predisposizione a sopportare ritmi lavorativi intensi, mantenendo un atteggiamento professionale, proattivo e “hassle-free”.
D. Quali programmi di formazione mettete a disposizione dei vostri collaboratori?
R. Oltre alla giornata dedicata al dipendente, che ha come obbiettivo la presentazione delle principali novità della stagione, i nostri nuovi operatori partecipano a training tecnici preapertura e continuano la formazione con opportuni momenti di affiancamento ai capi reparto, nei comparti sia hotel, sia parco.
D. Quali infine le possibilità di carriera all’interno di Gardaland e/o le competenze eventualmente spendibili in altri contesti?
R. I nostri alberghi rappresentano un’occasione di crescita e formazione particolarmente apprezzata dai profili junior, che hanno l’opportunità di migliorare la propria esperienza professionale grazie a un brand forte e consolidato. Le possibilità di crescita sono su scala italiana, europea e internazionale, grazie alle occasioni formative e lavorative offerte da Merlin Entertainments Group, di cui Gardaland Resort fa parte. Anche in altri complessi, le opportunità infatti non mancano. A patto, naturalmente, di mostrare una forte attitudine e impegno. Lavorare in un contesto come il nostro, a contatto con le persone, permette infine di formare e consolidare competenze elevate a livello sia gestionale, sia relazionale, ben sfruttabili in altre situazioni lavorative.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati