Job In Tourism > News > News > Formazione, se ne parla a Napoli

Formazione, se ne parla a Napoli

Di Antonio Caneva, 26 gennaio 2001

Uno dei motivi di maggior rammarico, per me, è rappresentato dall’essere la sede di Job geograficamente così lontana dal mezzogiorno d’Italia, circostanza che non permette sempre quella auspicabile puntualità e tempestività d’informazione. La scelta quindi della sede per il convegno sulla formazione, organizzato da Turismo Oggi e Job in Tourism, che si svolgerà venerdì 26 gennaio, non poteva che cadere su una città meridionale e tra le molte ipotesi valide, si è scelto Napoli; una città ed una provincia ricche di fascino, con strutture di altissimo livello che, inoltre, godono della fortuna di essere ambientate in scenari affascinanti. L’argomento di queste note però vuole essere il tema del convegno : La formazione al servizio delle aziende alberghiere, percorso per la crescita del settore. La competenza e provenienza culturale dei relatori è tale che sicuramente emergeranno importanti elementi di riflessione su uno degli aspetti cruciali nella formazione; se sia compito esclusivo della scuola (intesa come professionale o universitaria) promuovere lo sviluppo delle competenze o se le aziende al loro interno debbano dare il loro contributo creandosi spazi per la formazione. Si è passati da una fase in cui le conoscenze necessarie per affrontare la propria attività erano limitate ad aspetti quasi esclusivamente operativi ad una successiva dove le cognizioni richieste sono varie e complesse e la necessità di aggiornamenti è continua. A questo tipo di necessità, malgrado le recenti innovazioni, ha difficoltà a far fronte una struttura rigida come quella scolastica e d’altronde, non è nei compiti istituzionali delle aziende farsi carico di tutto il processo formativo. Ecco quindi che ci si aspetta da questo incontro un contributo di idee sui limiti delle competenze e responsabilità delle istituzioni coinvolte, sulla strada da seguire per fornire adeguati interventi, sull’utilizzo delle innovazioni tecnologiche nei processi di formazione ed inoltre, ma sicuramente non meno importante, sui finanziamenti disponibili per attivare le azioni di formazione.

Comments are closed

  • Categorie

  • Tag

Articoli Correlati